Monete rare, queste 100 Lire valgono un tesoro: potreste averle voi!

0

Torniamo a parlare di collezionismo e, nello specifico, di monete rare. Queste vecchie 100 Lire valgono un vero tesoretto

monete rare
Monete rare, queste vecchie Lire valgono oggi una cifra altissima

Ormai non è più un segreto. Se ben “sfruttato”, il mondo del collezionismo può far fruttare cifre all’apparenza inimmaginabili. C’è solo un requisito fondamentale: avere tra le mani esemplari che, per un motivo o per un altro, arrivano ad acquisire valori importanti. Solitamente sono errori di stampa (o conio) e legami con particolari eventi storici a far schizzare i prezzi alle stelle.

Oggi torniamo a parlare di monete rare e, più nello specifico, di vecchie Lire. C’è un particolare pezzo che in realtà non è poi così introvabile, ma che comunque è arrivato a valere una cifra molto importante. Controllate subito nella vostra collezione, se ne avete una potreste portarvi a casa un bel gruzzoletto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Monete rare, 25.000 euro per queste vecchie Lire: come riconoscerle

Monete rare, fino a 15.000 euro per la 500 Lire del 1957

monete rare
Si parla di ben 15.000 euro, che possono anche salire in caso si scateni un’asta (pixabay)

Tra le monete rare, è impossibile non menzionare le vecchie Lire. Oggi vi parliamo di un particolare esemplare prodotto nel 1957. Formata da due cerchi bimetallici color oro ed argento, la 500 Lire in questione può arrivare a valere fino a 15.000 euro! Coniate per la prima volta a fine anni ’50, sono così ricercate per una serie di fattori. Una su tutte: le tre caravelle mostrate, che hanno le rispettive vele al contrario.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Oggi è uno dei personaggi televisivi più amati, lo riconoscete?

Inizialmente si pensava fosse un errore di conio, ma in realtà gli esperti del settore hanno appurato che si tratta di una variante di conio. La Zecca dello Stato ha infatti volutamente coniato una moneta con la modifica, facendone innalzare il valore ai giorni nostri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui