Anticipazioni Grand Hotel, spunta una camera segreta: scoperta sensazionale

0

Le anticipazioni del Grand Hotel rivelano ai telespettatori numerosissimi colpi di scena che cambieranno gli eventi della storia.

Anticipazioni Grand Hotel
Una scena della soap opera spagnola (via Screenshot)

Grand Hotel ha ottenuto un enorme successo. La serie ha varcato i confini spagnoli con vari adattamenti e riproposizioni approdando in oltre 30 paesi e, tra questi, Francia, Iran, Turchia, Uruguay, Regno Unito e Italia. Prodotto dalla spagnola Bambú Producciones, la serie ambientata nel 1905 ha una trama dove spiccano relazioni complicate, amori, bugie, segreti e tradimenti. Questi sono gli ingredienti principali della storia, che porta lo spettatore in un’epoca di eleganza e nobiltà, all’interno del magnifico Grand Hotel, lo storico e iconico Palacio de la Magdalena, a Santander.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Anticipazioni Love is in the Air, nuovo scandalo per Serkan: al centro del ciclone

Anticipazioni Grand Hotel, spunta una camera segreta: scoperta sensazionale

Grand Hotel
Un bacio tra Junio e Alicia (via screenshot YouTube)

Siamo giunti all’ottavo episodio della seconda stagione di Grand Hotel. All’hotel arriva un cineoperatore con la pellicola delle nozze di Alicia e Diego. Durante la proiezione, Angela, alla vista di un uomo nella pellicola, ha quasi uno svenimento. Da qui, dunque, Alicia e Julio iniziano a indagare sul misterioso uomo della pellicola.

Le loro ricerche li porteranno a scoprire una camera segreta all’interno dell’hotel, che sembra fsstata il rifugio del padre di Alicia. Lì la ragazza e Julio, dopo una violenza subita da lei da parte del marito, folle di gelosia, daranno sfogo alla loro passione.

Nella nona puntata invece, grazie alla pellicola girata il giorno delle nozze dei Murquia, Alicia e Julio scoprono chi potrebbe essere colui che ha tentato di uccidere Andres. Si tratta di un certo Yanes, che messo alle strette, si intrufola nell’hotel durante un ballo in maschera per rubare la pellicola, che rappresenta l’unica prova per inchiodarlo con la polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui