Netflix, dramma per l’attore di una celebre serie: “Sono finito in terapia”

0

Una rivelazione inaspettata quello di uno dei personaggi più amati di una serie Netflix molto popolare: fan preoccupati dalle sue parole

Netflix, Jaime Lorente
Jaime Lorente (@Twitter)

Jaime Lorente, l’amato Nano di Élite e Denver de La Casa di Carta è pronto per l’uscita della nuova stagione della serie TV di Netflix. Tuttavia, il giovane attore spagnolo è stato particolarmente colpito dal ruolo interpretato ne La Casa di Carta ed è finito in terapia. A raccontarlo è stato lui stesso lungo un’intervista rilasciata a GQ Spagna.

LEGGI ANCHE > > > Libero De Rienzo, morto a 44 anni l’attore partenopeo

NON PERDERTI > > > Claudia Gerini, notizia sensazionale al risveglio: fan senza parole

“Ho avuto bisogno di una terapia, ne ho bisogno e ne avrò bisogno, di sicuro. Ho una persona che mi segue e mi fissa una serie di linee guida perché è stato tutto molto intenso ed improvviso: è successo tutto in pochissimo tempo. Ho preso un impegno con me stesso e con le persone che mi vogliono bene, mi sono dovuto lasciare aiutare da un professionista”. È stata questa la risposta di Jaime Lorente quando l’intervistatore, Daniel Borrás, gli ha chiesto se lui avesse mai avuto bisogno di andare in terapia.

LEGGI ANCHE > > > Anticipazioni Beautiful, incidente in moto: amato personaggio rischia di morire

Netflix, Jaime Lorente svela novità sulla prossima stagione de La Casa di Carta

Netflix, Jaime Lorente
Jaime Lorente (@Twitter)

Uno dei protagonisti della banda de La Casa di Carta, Jaime Lorente ha ammesso: “La serie ha iniziato una seconda vita quando è stato trasmesso su Netflix, risorgendo letteralmente dalle sue ceneri. È successo tutto da un giorno all’altro, i follower su Instagram, ad esempio, erano scandalosi, sono aumentati all’improvviso”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Facebook lavora ad una novità super: può arrivare molto presto

Per Jaime Lorente non sarà facile abbandonare Denver: “Lo paragono a una sorta di duello, per seppellire definitivamente qualcosa, per uccidere non solo una serie ma anche un personaggio che mi accompagna da tanto tempo. Quindi sono ancora in qualche fase del duello, non so esattamente cosa sia, ma sono ancora lì”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui