Variante indiana, Speranza: “È contenibile con due dosi di vaccino”

0

Variante indiana del Covid, il ministro della Salute Roberto Speranza assicura: “Contenibile con due dosi di vaccino”

variante indiana speranza
Variante indiana del Covid, parla il ministro della Salute Roberto Speranza (via Getty Images)

Continua a preoccupare la variante indiana del Covid. In Gran Bretagna c’è stato un importante aumento di positivi, e il governo ha deciso di posticipare l’ultimo step di riaperture inizialmente previsto. Un primo campanello d’allarme che potrebbe interessare anche il resto d’Europa, a parte dall’Italia.

Sul tema è intervenuto il ministro della Salute Roberto Speranza, che ha risposto alle domande del direttore de La Stampa Massimo Giannini a ’30 minuti al Massimo’. “Gli studi sono ancora in corso e non abbiamo una risposta a tutte le domande nell’immediato. Posso già dire che, stando alle prime ricerca, con due dosi di vaccino la variante è contenibile con una percentuale importante” ha spiegato il ministro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid Londra, rinviata la revoca delle restrizioni: cosa succede

Variante indiana, Speranza: “Monitoriamo situazione in Gran Bretagna”

Speranza, visite e terapie gratuite per pazienti colpiti dal Covid
Ecco tutte le sue parole sul tema e sull’efficacia dei vaccini (Facebook)

A preoccupare è soprattutto l’aumento dei casi in Gran Bretagna, dove buona parte della popolazione ha già ricevuto almeno la prima dose del vaccino anti Covid.Ad oggi, chi viene dal Regno Unito deve fare il tampone. Ovviamente ci riserviamo di monitorare la situazione e, se l’andamento della curva dovesse peggiorare, potremmo pensare ad altre misure come la quarantena” ha proseguito il ministro Speranza:Giusto monitorare con attenzione. Oggi prevista una riunione con gli altri ministri europei della Salute, per discutere anche di questo“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Meteo, esplode l’anticiclone africano: temperature fino a 40 gradi

Intanto, il primo ministro Boris Johnson chiederà presto ai cittadini “un ultimo sforzo“. È prevista una conferenza stampa durante la quale verrà formalizzato il rinvio delle più importanti misure di restrizione dal regime del lockdown.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui