Royal Family, notizia devastante per William e Harry: sono sconvolti!

0

Royal Family, notizia devastante per William e Harry: sono sconvolti! I due fratelli si riuniranno a breve per l’inaugurazione della statua in onore di Lady Diana

Harry e William
Royal Family, notizia devastante per William e Harry: sono sconvolti! (Foto: Getty)

Una bruttissima notizia ha colpito i principi Harry e William nelle ultime ore, proprio alla vigilia della loro reunion del 1° luglio. I due figli di Carlo e Diana si vedranno infatti per l’inaugurazione della statua in onore del 60° compleanno della compianta madre a Kensington Palace, che entrambe avevano commissionato nel 2017.

Un ente di beneficenza strettamente legato alla principessa del Galles ha annunciato di aver subito un tremendo attacco armato a decine di membri del suo staff in Afghanistan. L’Halo Trust, un’organizzazione che lavora per eliminare le mine antiuomo, ha affermato che un gruppo di militanti ha ucciso 10 dei suoi dipendenti e ferito altri 16 nel corso dell’attentato.

Diana aveva legato nel corso del tempo il proprio volto a molte iniziative benefiche e questa era una di quelle a cui teneva di più. Divenne storica proprio una sua foto del 1997, in cui camminava su un campo minato a Huambo, in Angola. Fu scattata nel gennaio di quell’anno, pochi mesi prima che la principessa del Galles morisse in seguito a un incidente d’auto a Parigi.

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, il principe Harry torna a casa: il motivo del viaggio

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, arriva una nuova bufera: cosa sta succedendo

Royal Family, notizia devastante per William e Harry: 10 morti nell’organizzazione Halo Trust

Harry e William
Royal Family, notizia devastante per William e Harry: 10 morti nell’organizzazione Halo Trust (Foto: Getty)

Ieri l’Halo Trust ha confermato l’attacco avvenuto martedì alle 21:50 ora locale. L’organizzazione ha dichiarato: “Il gruppo è entrato nel campo e ha aperto il fuoco. Circa 110 uomini, provenienti da comunità locali nel nord dell’Afghanistan, erano presenti dopo aver terminato il loro lavoro sui campi minati vicini“.

L’attentato si è verificato nel distretto di Baghlan-e-Markazi della provincia di Baghlan, a nord della capitale Kabul. Per ora nessun gruppo ha rivendicato l’aggressione.

Tuttavia, Tareeq Arian, un portavoce del ministero degli interni afghano, ha confermato ai giornalisti locali che dietro c’è la mano dei talebani.

Il brutale attacco agli operatori umanitari precede il ritiro delle truppe straniere dalla nazione devastata dalla guerra. Le forze americane sono già a metà del processo di rientro, con circa 3.000 militari statunitensi che partiranno prima della scadenza dell’11 settembre. 

Nel frattempo Harry e William avranno modo di confrontarsi sull’orribile vicenda nel corso del loro incontro del prossimo 1° luglio. Come confermato da diverse fonti reali, il duca del Sussex sarà presente, anche se con una toccata e fuga, e vedrà nuovamente la sua famiglia. Non ci sarà al suo fianco Meghan Markle, che resterà in America per accudire la neo arrivata Lilibet.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui