Canada, auto investe famiglia musulmana: 4 morti, si teme attentato

0

Canada, auto investe famiglia musulmana: 4 morti, si teme attentato. Un bambino di 9 anni è rimasto ferito e versa in gravi condizioni. Arrestato un ragazzo di 20 anni

Polizia Canada
Canada, auto investe famiglia musulmana: 4 morti, si teme attentato (Foto: Getty)

Un incidente ha sconvolto la cittadina canadese di London, in Ontario, nella serata di ieri.

Un uomo ha colpito e ucciso quattro pedoni a bordo della sua auto, in un sospetto crimine di odio “premeditato“, come riportato dalla polizia locale.

Crediamo che sia stato un atto intenzionale e che le vittime di questo orribile incidente siano state prese di mira“, ha detto il capo delle forze dell’ordine Steve Williams. “La famiglia investita era di origine musulmana e questo pensiamo possa essere il movente”.

Il presunto aggressore di 20 anni ha colpito in totale cinque persone, tra cui un bambino di 9 anni, ricoverato in gravi condizioni in ospedale.

Per la comunità musulmana di London e per i musulmani di tutto il paese, sappiate che siamo con voi. L’islamofobia non ha posto in nessuna delle nostre comunità. Questo odio è insidioso e spregevole, e deve finire“, ha scritto il primo ministro Justin Trudeau su Twitter.

LEGGI ANCHE >>> Rimini, stupro di gruppo in spiaggia: la denuncia di una quindicenne

LEGGI ANCHE >>> Canada, Trudeau chiede scusa all’Italia: “Riconosciuti dolore e avversità”

Canada, auto investe famiglia musulmana: 4 morti e un bambino in gravi condizioni

Incidente Canada
Canada, famiglia musulmana investita a London: 4 morti e un bambino in gravi condizioni (Foto: Getty)

Testimoni riferiscono al canale Global News di aver visto il veicolo attraversare la carreggiata, provenendo dall’altro lato, spazzando via ogni dubbio sull’intenzionalità del gesto.

Il ragazzo alla guida è stato arrestato nel parcheggio di un vicino centro commerciale e rischia quattro capi di imputazione per omicidio di primo grado e uno per tentato omicidio. Tra le persone rimaste uccise nell’incidente c’erano due donne di 74 e 44 anni, un uomo di 46 e una ragazza di 15. Il bambino di 9 anni è in condizioni gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Un amico di famiglia, Zahid Khan, ha detto all’Associated Press che i quattro erano nonna, padre, madre e figlia adolescente. Si tratterebbe di una famiglia immigrata dal Pakistan 14 anni fa, devoti praticanti nella moschea locale.

Il premier dell’Ontario Doug Ford ha affermato che “deve essere fatta giustizia per l’orribile atto di odio che ha avuto luogo”. Purtroppo non è il primo episodio del genere in Canada nell’ultimo periodo. Il National Council of Canadian Muslims ha registrato nell’intervallo compreso tra il 2015 e il 2019 ben 300 incidenti/attentati, sempre con la medesima matrice.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui