Cashback, utenti furiosi: c’è una brutta sorpresa

0

Cashback, clamoroso quanto sta accadendo in queste ore. Migliaia di utenti furiosi 

cashback
Foto Pixabay

Più ci si avvicina al traguardo finale, più sembra che l’app voglia giocare con le emozioni dei tantissimi italiani. Perché ancora una volta si registra l’ennesima problematica, con una raffica di segnalazioni e tanta preoccupazioni. Cosa ha scatenato tutto questo? I ritardi nel calcolo delle transazioni. Il problema, però, è che questa volta, effettivamente, il sistema ci sta mettendo giorni e giorni per approvarle.

Leggi anche —–> Cashback, se fai quest’errore perdi tutti i soldi

Cashback, ancora problemi con le transazioni 

cashback
Foto Pixabay

Ma nel frattempo la classifica si aggiorna, perché ad altri il calcolo invece va, e si finisce con lo sprofondare sempre di più nella graduatoria. Il che innesca una catena d’ansia del tutto gratuita a ridosso del rush finale. C’è per esempio chi assicura di avere oltre una decina di transazioni valide e arretrate, le quali tuttavia faticano a palesarsi.

Qualcuno sostiene che forse si stia muovendo qualcosa in ottica furbetti, con un rallentamento generale dettato magari da alcune modifiche che da un giorno all’altro comporteranno a un annuncio. Ma la verità, almeno in attesa di comunicazioni differenti, è che semplicemente la mole di lavoro per l’algoritmo si fa sempre più intensa considerando i ritmi clamorosi e i milioni e milioni di iscritti che ogni giorno, contemporaneamente o quasi, acquistano e aggiornano così la propria posizione.

Tutto ciò comporta a un’implosione di dati e a un blackout temporaneo di qualche giornata. Ma niente paura: tutto verrà regolarmente recuperato e seguirà un balzo in classifica che vi tirare un sospiro di sollievo. Piuttosto attenzione alla quota finale per raggiungere il traguardo: 580 presumibilmente, ma senza escludere troppo un altro salto in avanti andando a sfondare anche il muro delle 600 transazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui