Al Bano, la sua confessione sconvolge tutti: fan dispiaciuti

0

Al Bano ospite in Tv ha raccontato di aver perso tre familiari a causa del Coronavirus. Il cantautore invita tutti alla prudenza 

Al Bano, la sua confessione sconvolge tutti
Al Bano (Screenshot Rai)

E’ stato ospite di Mara Venier a “Domenica In”, oggi 2 maggio, Al Bano Carrisi. L’amatissimo cantautore di Cellino San Marco in collegamento video con la Venier è intervenuto nella parte della trasmissione che la conduttrice dedica alla pandemia da Covid-19.

Carrisi nel corso della diretta ha parlato del lutto che ha sconvolto la sua famiglia. Difatti a causa del Coronavirus, come dichiarato dal cantautore, tre cugine sono morte nel giro di poche settimane.

Le sue parole hanno toccato il pubblico di Rai Uno: “Purtroppo anche qui a Cellino è arrivato quel maledetto virus che in un mese ha decimato tre mie cugine. Sono volate via dopo essersi infettate tra di loro. La situazione è tragica, lo sappiamo tutti quanti. Non avevano altre patologie, stavano benissimo“.

POTREBBE INTERESSARTI QUESTO>>> Eva Grimaldi, quella confessione choc: “Lo facevo di nascosto”

Al Bano parla del Covid a “Domenica In”, dopo alcune perplessità ha fatto la prima dose del vaccino

Al Bano, la sua confessione sconvolge tutti
Al Bano (Screenshot Rai)

Ospite in collegamento video a “Domenica In”, Al Bano ha parlato del Covid e dei familiari  che purtroppo sono volati via a causa di questo maledetto virus. Il cantante ha così invitato tutti a vaccinarsi in quanto sia questa l’unica arma per annientare il Covid e tutelarsi.

Al Bano che nei mesi scorsi sembrava un po’ titubante nei confronti del vaccino di AstraZeneca tanto da rifiutare la sua dose dopo le tante polemiche sul farmaco, ha annunciato di essersi sottoposto lo scorso 12 aprile alla prima inoculazione del vaccino di Moderna: adesso è in attesa di fare il richiamo il prossimo 12 maggio.

TI VONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE>>> Ambra Angiolini, quella confessione straziante: “L’ho scoperto a 15 anni”

Il Carrisi ha dichiarato che c’è tanta voglia di tornare a girare il mondo e salire di nuovo sul palcoscenico: “Per il 6 giugno avevo già previsto un concerto per i mondiali di Judo a Budapest, ma è stato cancellato. Speriamo che il Covid si decida a morire di morte naturale come la Spagnola”. Il cantautore di Cellino San Marco ha poi rivolto un invito ad osservare tutte le misure di prevenzione in quanto questo virus sia davvero imprevedibile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Al Bano Carrisi (@albano_carrisi)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui