Usa, Biden annuncia: “Saremo un arsenale di vaccini per il mondo”

0

Durante il suo primo discorso al Congresso il presidente degli Usa, Joe Biden, si dice pronto a diventare un arsenale di vaccini per il mondo: il discorso.

Usa Biden vaccini
Joe Biden al Congresso con Kamala Harris e Nancy Pelosi (via Getty Images)

Joe Biden pronuncia il suo primo discorso al Congresso toccando temi come vaccini, pandemia e rinascita della potenza americana. Infatti dopo solo 100 giorni l’America si è rimessa in marcia, come annuncia Biden, ed è pronta a ripartire dopo una grandissima campagna vaccinale. Dal suo primo giorno di presidenza, il democratico ha espresso la volontà di vaccinare 100 milioni di statunitensi nei primi 100 giorni di presidenza.

POTREBBE ITNERESSARTI >>> Immunità di gregge in estate grazie ai vaccini: l’annuncio di BioNTech

L’obiettivo è stato stracciato ed adesso Biden rilancia. Infatti per il presidente americano il paese diventerà ‘arsenale di vaccini per il mondo intero‘. Ovviamente il tutto avverrà dopo che l’America avrà immunizzato tutti i suoi cittadini. Biden fa paragoni potenti nel suo discorso, ricordando come gli Usa diventarono punto di riferimento per la democrazia nel mondo dopo la Seconda Guerra Mondiale. Ad oggi gli Usa hanno somministrato 220 milioni di dosi, con la prima dose somministrata a 2/3 della popolazione. Andiamo quindi a vedere gli altri punti trattati da Biden durante il suo discorso.

Usa, Biden al Congresso: dai vaccini ai rapporti con la Cina

Sono diversi i temi trattati da Biden durante il suo discorso. Il presidente americano ha rivelato che è il momento per le aziende americane e per i più ricchi di pagare la giusta quota, precisando: “Non imporrò alcun aumento fiscale a chi guadagna meno di 400mila dollari l’anno“. Il democratico ricorda che questa non è una punizione per nessuno, ma è un provvedimento equo e responsabile. L’obiettivo del presidente, infatti, non è tassare la classe media, ma la fascia più ricca della popolazione americana che equivale all’1%.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Raimo a iNews24: “Arresto ex-terroristi, per rimarginare le ferite serve un’amnistia”

Infine Joe Biden ha trattato il caldo tema dei rapporti con la Cina. Stando alle parole del presidente americano l’obiettivo non è cercare un conflitto, ma trovare una finestra di dialogo. Ovviamente la priorità è difendere l’interesse del popolo americano, mantenendo una forte presenza nei paesi dell’Indo-Pacifico. Le sfide internazionali di Biden non finiscono qui. Infatti il presidente dovrà dialogare anche con Iran e Corea del Nord sul caldissimo tema del nucleare. Vedremo se nei prossimi mesi Biden riuscirà ad inoculare almeno la prima dose a tutto il popolo americano, ma soprattutto se riuscirà a stringere i rapporti con i paesi orientali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui