Coronavirus, bollettino 2 aprile: 21.932 contagi e 481 morti

L’ultimo bollettino medico emanato dalla protezione civile mette al corrente l’intera popolazione italiana di una leggera diminuzione di casi nel Bel Paese.

covid-19 bollettino
Covid-19, il bollettino aggiornato

Questa settimana continua la diminuzione dell’incidenza rispetto alla settimana precedente, ma nonostante ciò l’incidenza resta elevata e ancora lontana da livelli che permetterebbero il completo ripristino sull’intero territorio nazionale dell’identificazione dei casi e tracciamento dei loro contatti.

Tredici regioni “hanno una classificazione di rischio moderato (di cui sette ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e una Regione (Basilicata) e una Provincia Autonoma (Bolzano) hanno una classificazione di rischio basso”. Questo quanto si legge nella bozza del report settimanale di monitoraggio di ministero della Salute e Iss.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Bassetti a iNews24: “Restrizioni di Pasqua? Non le condivido, è l’ennesimo papocchio”

Coronavirus, bollettino 2 aprile: 21.932 contagi e 481 morti

La curva epidemica, anche se di poco, continua a salire. Nella giornata di ieri si erano registrate 23.649 nuove positività mentre il bollettino di oggi, lunedì 29 marzo, ci mostra che ad aver contratto il virus sono 21.932 persone. I decessi sono 481 mentre il numero di guariti è di 19.620. Mentre 10.591.038 sono le dosi di vaccino somministrate in totale.

Coronavirus, bollettino di oggi:

• 21.932 contagiati
• 481 morti
• 19.620 guariti

+23 terapie intensive | -245 ricoveri

331.154 tamponi
Tasso di positività: 6,6% (+0,0%)

10.591.038 dosi di vaccino somministrate in totale