Cartelle fiscali, stralcio fino a 5.000 euro: come funziona il condono

0

Saranno circa due milioni e mezzo coloro che potranno beneficiare del mini condono, che consente lo stralcio delle cartelle fiscali fino a 5.000 euro, inserito dal governo nel Decreto Sostegni

Cartelle fiscali
Cartelle fiscali (Pixabay)

Saranno circa due milioni e mezzo i contribuenti che potranno beneficiare dello stralcio delle cartelle fiscali fino a 5.000 euro, grazie al mini condono inserito nel Decreto Sostegni. Le cartelle in questione sono quelle che vanno dal 2000 al 2010 e tra i requisiti per potervi avere accesso, c’è anche il limite di reddito di 30.000 euro nel 2019.

Il costo dell’operazione si stima sia di 534,5 milioni di euro per l’anno 2021, 108,6 milioni di euro per l’anno 2022, 32,9 milioni di euro per l’anno 2023, 13,5 milioni di euro per l’anno 2024 e 7,5 milioni di euro per il 2025.

LEGGI ANCHE—> Superbonus 110%, proroga fino al 2023: la bozza del Recovery Plan

Cartelle fiscali, i debiti esclusi dal condono

IMU 2021

Lo stralcio delle cartelle non comprende tutti i debiti ed infatti alcuni sono esclusi dall’annullamento automatico. Restano fuori le multe stradali, i pagamenti di danni erariali ed i debiti per il recupero di aiuti di Stato.

LEGGI ANCHE—> Bonus bebè 2021, chi può riceverlo ed a quanto ammonta

Per sapere se il proprio debito è stato cancellato, bisognerà andare nella propria area riservata sul sito dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione e verificare il proprio estratto conto. A quel punto si saprà se il debito è stato automaticamente estinto.

L’obiettivo reale del governo, come spiegato dallo stesso premier Draghi, è quello di eliminare crediti inesigibili ed evitare di sprecare tempo inutilmente.

“È chiaro che sulle cartelle lo Stato non ha più funzionato, uno Stato che ha permesso l’accumulo di milioni di cartelle che non si possono esigere. C’è bisogno che qualcosa cambi”, le parole di Draghi nella conferenza stampa del 19 marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui