Rosalinda Cannavò, il duro attacco di un ex gieffino: “Ha creato pietismo”

0

Ancora al centro dell’attenzione Rosalinda Cannavò dopo la sua partecipazione al GF Vip. L’ex gieffina è stata attaccata sui social

Rosalinda Cannavò attaccata da un ex gieffino
Rosalinda Cannavò (@Twitter)

Non c’è pace per Rosalinda Cannavò che uscita dalla casa del “Grande Fratello Vip” continua a sentirsi attaccata. Questa volta lo scontro è avvenuto con il chirurgo estetico dei vips, anche lui ex gieffino, Giacomo Urtis.

La nuova polemica è partita sui social in seguito ad un video che alcuni fans hanno portato alla luce dove Urtis e Sonia Lorenzini discutevano in veranda mentre Rosalinda raccontava agli altri coinquilini lo stupro che ha subito all’età di 12 anni.

Giacomo Urtis sembrerebbe aver criticato la scelta dell’ex gieffina che l’avrebbe appunto vista raccontare sotto gli occhi elettronici del GF Vip gli abusi subiti quando era una ragazzina.

Una mossa, secondo il chirurgo, che la Cannavò avrebbe adottato per cercare di fidelizzarsi ed impietosire il pubblico del “Grande Fratello”. Urtis attraverso il suo profilo Twitter ha detto: “Rosalinda nemmeno la sentivamo, io e Sonia parlavamo di altro. Comunque anche a me mio cugino mi ha abusato quando avevo 6 anni. Ma non vado a spiattellarlo per creare pietismo“.

Attaccata su Twitter, Rosalinda Cannavò risponde a Giacomo Urtis

Rosalinda Cannavò attaccata da un ex gieffino
Rosalinda Cannavò (Instagram) 2

Dopo il duro attacco del chirurgo dei vips, attraverso il suo profilo Instagram, Rosalinda ha immediatamente risposto alle accuse.

La Cannavò, che attualmente è fidanzata con Andrea Zenga, ha dichiarato che l’ex gieffino avrebbe avuto poco tatto nei suoi riguardi: “Ti rispondo attraverso un social solo ed esclusivamente perché mi hai mostrato poco tatto tirando fuori un argomento che, essendo stato anche tu un bambino abusato, è davvero delicato e posso dirti inoltre che mi sembra inconcepibile che la parola pietismo esca proprio dalla tua bocca”.

L’ex gieffina ha inoltre dichiarato che il suo è stato un modo per dare coraggio a tante donne di denunciare qualsiasi forma di maltrattamento e l’esserci riuscita rende il commento di Urtis “ridicolo e insignificante”. Rosalinda ha inoltre aggiunto: “Sono scelte e non mi permetto di giudicare la tua, dirlo o non dirlo, farlo al Grande Fratello Vip, piuttosto che su Twitter come hai fatto tu, è una scelta”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Luca Ward rivela il suo dramma: “Mia figlia ha una malattia rara”

La Bellissima Cannavò ha infine concluso: “Detto questo ti consiglio di riflettere prima di tirare in mezzo certe tematiche soprattutto se conosci il peso di quel tipo di sofferenza“.

Le parole dell’ex gieffina hanno subito ottenuto le scuse di Giacomo Urtis il quale attraverso un Twitter ha dichiarato: “Il Twitter di ieri forse l’ho scritto male, e mi scuso con tutte. Rosalinda quando parlava, io e Sonia non sentivamo quindi parlavamo di altro. Difenderò sempre le persone che subiscono queste ingiustizie anche perché le ho subite anche io”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui