Madagascar, carne di tartaruga indigesta: muoiono 19 persone

0

Madagascar, carne di tartaruga indigesta: muoiono 19 persone. Nel Paese africano è un’usanza diffusa mangiare la testuggine. Tra le vittime anche 9 bambini

Tartaruga
Madagascar, carne di tartaruga indigesta: muoiono 19 persone (Foto: Getty)

Una terribile notizia di cronaca arriva dal Madagascar e riguarda la morte di 19 persone. Ad essergli fatale è stata una tartaruga e più precisamente la sua carne. Le vittime, tra cui figurano anche 9 bambini, sono scomparse a seguito di un avvelenamento alimentare, causato proprio dalla testuggine. Una follia pensando alle nostre abitudine, ma non a quelle africane e soprattutto dell’isola di fronte al Mozambico, dove questo tipo di piatto è piuttosto comune nell’usanza popolare.

In totale ben trentaquattro persone sono state ricoverate lunedì sera al Vatomandry Hospital, nella parte orientale dell’isola, dopo aver mangiato le specie protette. A riferirlo sono stati gli esponenti dell’Agenzia per il controllo della salute e della sicurezza alimentare.

LEGGI ANCHE >>> Covid, premier Castex: “Parigi in lockdown per quattro settimane”

LEGGI ANCHE >>> Usa, duro attacco alla Cina di Blinken: “Minacciano la stabilità globale”

Madagascar, carne di tartaruga indigesta: tra le vittime anche 9 bambini

Madagascar
Madagascar, carne di tartaruga indigesta: muoiono 19 persone (Foto: Getty)

In totale, delle 19 persone decedute, nove erano dei bambini. Sono morti a casa dopo aver mangiato la carne della stessa tartaruga ingerita dagli adulti. Ad annunciarlo il governatore della regione.

Le autorità sanitarie locali hanno più volte messo in guardia la popolazione dal mangiare tartarughe. Difatti questi animali, come anche diverse specie di pesci della zona, si possono nutrire di alghe pesantemente tossiche per l’organismo umano, rappresentando un grande pericolo per la salute. Questo avviene soprattutto nella stagione calda, da novembre a marzo e va prestata particolare attenzione ad evitare la loro carne. Moltissime intossicazioni alimentari si verificano ogni anno nella costa del Madagascar e le morti sono comuni, purtroppo. Come detto infatti l’alimentazione a base di carne di tartaruga è molto comune nella popolazione africana. L’ultima volta, nel 2018, furono registrate altre 16 vittime per lo stesso motivo, sempre in questa stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui