Vaccino AstraZeneca, militare muore dopo somministrazione: bloccato un lotto

0

Dopo diverse segnalazioni ricevute, l’Aifa ha deciso di disporre lo stop per un lotto di vaccino AstraZeneca in Italia

vaccino astrazeneca
Vaccino AstraZeneca, disposto lo stop per un blocco (Foto: Getty)

In via precauzionale, l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha deciso di emettere un divieto di utilizzo del lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca su tutto il territorio nazionale. Inoltre, come annunciato con una nota ufficiale, si riserva il diritto di prendere ulteriori provvedimenti in coordinamento con l’Ema, l’agenzia del farmaco europea.

Il tutto sarebbe avvenuto a seguito della segnalazione di alcuni eventi avversi molto gravi, in concomitanza proprio con la somministrazione di alcune dosi appartenenti al lotto. Non è ancora stato stabilito alcun nesso di causalità tra la distribuzione del farmaco e tali eventi, ma sono in corso le dovute analisi del caso da parte dei Nas.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino Covid, la bozza del piano aggiornata: 5 nuove categorie in priorità

Vaccino AstraZeneca, verifiche da parte dei Nas

AstraZeneca
I Nas stanno effettuando le dovute analisi del caso (Foto: Getty)

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha emesso un divieto utilizzo per ciò che riguarda il lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca su tutto il territorio nazionale. Secondo quanto comunicato con una nota ufficiale, al momento stanno venendo effettuate tutte le verifiche del caso: “In stretta collaborazione coi NAS e con le autorità competenti. I campioni del lotto verranno analizzati nel dettaglio dall’Istituto Superiore di Sanità“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, situazione in peggioramento in Italia: Lazio verso la zona arancione

Dopo l’ultimo aggiornamento, si parla di un caso registrato in Sicilia. Un militare di 43 anni in servizio ad Augusta è morto ieri mattina a causa di un arresto cardiaco nella sua abitazione. Il giorno precedente, si era sottoposto alla prima dose del vaccino AstraZeneca appartenente al lotto bloccato e a cui fa riferimento l’Agenzia italiana del farmaco. La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui