Windows 10, falla nell’aggiornamento di febbraio: cosa fare

0

E’ stato scoperto un grave bug nell’aggiornamento di febbraio di Windows 10: cosa bisogna fare per ottemperare al problema

windows 10
Windows 10

Migliaia di utenti hanno segnalato un grave bug nell’aggiornamento cumulativo di Windows 10, il KB4601319, che è stato rilasciato lo scorso febbraio. Diversi sono i disservizi riscontrati, dai problemi con la webcam a quelli con i backup della cronologia dei file.

Su Reddit gli utenti si sono lamentati del fatto che la cronologia file su Windows 10 Home (20H2) abbiamo smesso di funzionare. E’ stata aperta una discussione nell’hub feedback di Microsoft e sul forum ufficiale del colosso di Redmond.

LEGGI ANCHE—> Netflix, in arrivo serie TV con una star della televisione italiana: i dettagli

Windows 10, gli errori più comuni: non resta che disinstallare l’aggiornamento di febbraio

Windows 10
Windows 10

I problemi principali degli utenti con l’ultima versione di Windows 10 riguarda il pannello ‘opzioni di backup’, presente in Impostazioni, che si apre con molto ritardo. Una volta compiuta l’operazione, si visualizza il messaggio “la dimensione del mio backup come zero byte e con il messaggio che ‘i tuoi dati non sono ancora sottoposti a backup'”.

LEGGI ANCHE—> WhatsApp, festa della donna: i migliori video ed immagini da inviare

Inoltre, facendo click su ‘esegui backup adesso’, compare il pulsante Annulla dopo alcuni secondi senza però che il backup sia stato eseguito. Cliccando su ‘Opzioni Avanzate’ e su ‘Esegui Ora’, appare ancora un messaggio di errore con il codice 80070005.

Non si sa quante siano le persone alle prese con questi problemi. Al momento Microsoft non ha preso provvedimenti e per risolvere la questione non resta che disinstallare l’aggiornamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui