Milan, infortunio Ibrahimovic: i risultati degli esami strumentali

0

Il Milan, attraverso una nota ufficiale, ha comunicato il risultato degli esami strumentali dopo l’infortunio di Ibrahimovic contro la Roma: il responso

infortunio Ibrahimovic
infortunio Ibrahimovic (Getty Images)

Ieri Zlatan Ibrahimovic è stato costretto a lasciare l’Olimpico nel corso del secondo tempo di Roma-Milan. Il calciatore svedese è stato sottoposto agli esami strumentali nel corso della mattinata, i quali hanno evidenziato una lesione del muscolo lungo adduttore sinistro. Ibra dovrà stare dunque fuori dieci giorni, secondo quanto emerge dal comunicato ufficiale rossonero, per poi sottoporsi nuovamente agli esami. In molti si stanno già scatenando sui social perché, vista la partecipazione a Sanremo da parte del giocatore, credono che possa essere solamente un marchingegno per evitare scomode situazioni.

Anche Calhanoglu è uscito per infortunio dal match con i giallorossi. Per lui gli esami hanno evidenziato un diffuso edema dei muscoli flessori mediali della coscia sinistra. Verrà rivalutato nelle prossime ore. Esito negativo invece per Rebic che ci sarà contro l’Udinese nel turno infrasettimanale.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Inter, sirene dalla Premier: 60 milioni di euro per la stella

Calciomercato Milan, il futuro di Ibrahimovic

Calciomercato Milan

Il futuro di Ibrahimovic al Milan è incerto, ma non c’è nulla da temere. Sia il calciatore che la dirigenza sono d’accordo nel voler affrontare il discorso a fine stagione, quando si potranno tirare al meglio le somme. Se lo svedese dovesse sentirsi ancora in grado di competere ad alti livelli ed i rossoneri pronti ad accontentarlo, allora il matrimonio continuerà. Al contrario, le strade si separeranno.

LEGGI ANCHE—> Barcellona, arrestato l’ex presidente Bartomeu: l’accusa

La dirigenza, ad ogni modo, valuta diversi profili con le potenzialità giuste per diventare eredi di Ibrahimovic. Piacciono molto Brobbey, Boadu e Malen che militano nell’Eredivisie. Non si scarta l’opzione Scamacca del Genoa.

L’idea d’esperienza, invece, più accreditata è quella che porta a Belotti del Torino.  I granata hanno fissato il prezzo: 35 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui