Treviso, si getta da un ponte con il figlio e muore: il bimbo è gravissimo

0

Ieri sera a Treviso, una donna di 31 anni si getta dal ponte con il figlio in braccio. Lei muore sul colpo, il bimbo è in gravissime condizioni.

Treviso getta ponte
Nuovo episodio di cronaca nel trevigiano (Getty Images)

Altro episodio di tentato infanticidio a Treviso, dove una donna si getta da un ponte con in braccio il bimbo. Dopo un volo di diversi metri, la donna muore sul colpo, mentre il bambino soccorso dall’ambulanza è in gravissime condizioni in ospedale. Il piccola bambino ha solamente un anno e mezzo e già lotta tra la vita e la morte.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Treviso, uccide il figlio di due anni e si toglie la vita: la ricostruzione

Stando alle ricostruzioni, la donna sarebbe uscita di casa intorno alle ore 20 facendo perdere le sue tracce. Così dopo qualche ora senza più notizie, i familiari hanno avvertito i carabinieri che in poco tempo hanno ritrovato la sua auto vuota, vicino al corso del fiume Piave. Trovata la macchina, i carabinieri sono poi riusciti a ritrovare i due corpi. La donna suicida da tempo soffriva di depressione.

Treviso, episodio analogo nella gioranta di ieri: padre strangola figlio e si toglie la vita

treviso getta ponte
Treviso, donna si getta dal ponte con il bimbo, episodio analogo ieri (Getty Images)

Già nella giornata di ieri, nella provincia trevigiana si era verificato un episodio simile. Infatti a Castello di Godego, intorno alle ore 13, un signore di 43 anni decise di soffocare il figlio di appena due anni, prima di togliersi la vita. L’omicidio-suicidio è avvenuto a Piazza Città di Boves, proprio in provincia di Treviso.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Decreto Covid, lunedì decide il Cdm: Regioni pronte a voltare pagina

A ritrovare i due corpi sulla scena del delitto ci ha pensato il nonno, che subito ha avvertito le forze dell’ordine. Così in poco tempo sono arrivati Carabinieri e Vigili del Fuoco. Stando alle indagini delle forze dell’ordine, l’uomo si sarebbe tolto la vita tagliandosi la gola. Adesso si cercherà di capire qual è la ragione che ha spinto il 43enne ad uccidere il figlio prima di togliersi la vita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui