Covid Usa, bilancio sempre più drammatico: superati i 420 mila decessi 

0

Covid USA, numeri sempre più drammatici: si registrano ancora enormi ondate quotidiane e si superano le 420 mila vittime. 

Covid Usa
La situazione Coronavirus negli Stati Uniti (Foto: Getty)

Covid-19, si registrano purtroppo numeri sempre più sanguinosi negli Usa. Come infatti riporta la Johns Hopkins University, gli Stati Uniti ieri hanno contato altri 1.758 decessi provocati dall’infezione. Il che fa salire il dato totale delle vittime da inizio pandemia a oggi a quota 420.976, quindi in proiezione di quasi mezzo milione di vittime. Un dato drammatico e destinato a peggiorare ulteriormente considerando le ondate quotidiane anche ancora travolgono il Paese.

Potrebbe interessarti anche —–> Vaccino Covid, Di Maio: “Intervenga l’Ue, ritardi inammissibili”

Covid Usa, ancora numeri drammatici

I nuovi infetti di ieri sono stati infatti 147.254, per un dato totale che ammonta al numero choc di 25.293.295 contagiati totali. Uno tsunami epidemico frenabile solo e unicamente col vaccino. E da questo punto di vista si contano 41.418.325 dosi distribuite e 22.734.243 somministrate. Gli Stati Uniti d’America, intanto, restano per distacco la nazione più infetta del mondo. Segue l’India con oltre 10 milioni di contagiati e più di 150 mila vittime, mentre a chiudere il triste podio c’è il Brasile con quasi 9 milioni di infezioni totali e quasi 220 mila decessi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui