Meteo, ancora forte maltempo: temporali, vento e neve sulla penisola

0

Non si arresta il maltempo sulla penisola, con il meteo che sarà caratterizzato da temporali, vento e neve su gran parte del territorio italiano.

Meteo Maltempo
Nuova circolazione ciclonica sulla penisola (Pixabay)

Non si arresta il clima di maltempo sulla penisola, con il meteo che dovrebbe continuare ad essere influenzato dalle correnti cicloniche su tutta l’Italia. Infatti in queste ore avremo un forte rinforzo dei venti di Libeccio. Proprio questo rinforzo porterà ad un ulteriore peggioramento in diverse zone del paese. Così avremo rovesci e nubifragi pronti a colpire tratti della Liguria, Piemonte, Lombardia e piogge sparse su Veneto e il Friuli Venezia Giulia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> TikTok, arriva il blocco dopo la morte della bambina di Palermo

Ma il maltempo non colpirà solamente il Nord Italia. Infatti avremo piogge anche su parte del Centro, con precipitazioni che bagneranno le aree interne delle Marche, molti angoli del Lazio e tutte le zone confinanti della Toscana. Al Sud avremo un clima bagnato soprattutto in Campania, specialmente nella zona del casertano. I forti venti di Libeccio, inoltre, renderanno il clima più rigido, specialmente sulle regioni tirreniche, sulle Isole maggiori e sullo ionico.

Meteo, maltempo su gran parte della penisola: la situazione

Meteo maltempo
L’ondata di freddo sulla penisola torna a ruggire (Foto: Getty)

Durante questo sabato, la vasta circolazione ciclonica continuerà a perturbare l’Italia. Proprio per questo motivo avremo il maltempo pronto a segnare il meteo della penisola. Infatti a peggiorare la situazione c’è un intenso flusso occidentale. Avremo quindi piogge e rovesci più frequenti su gran parte della penisola. Mentre i venti pronti ad irrigidire il meteo sono quelli di Libeccio e Ponente. Andiamo a vedere cosa succederà sui tre settori principali.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Richetti (Azione) a iNews24: “Se Conte lascia, sì ad un governo tecnico. Ciampolillo è più pericoloso delle elezioni”

Sulle regioni del Nord Italia avremo piogge e neve in collina, con le precipitazioni che andranno a colpire gran parte delle regioni di Est. Mentre invece migliora sulle regioni ad ovest. Le piogge quindi colpiranno lievemente la Lombardia, mentre invece violenti nubifragi potrebbero segnare la giornata in Veneto e Friuli Venezia Giulia. Le temperature risalteranno lievemente in rialzo, con massime tra gli 8 ed gli 11 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo del tempo principalmente instabile su Tirreniche e dorsale appenninica. Infatti durante la giornata avremo rovesci e neve dai 900/1200m. Sulle regioni adriatiche avremo un meteo molto variabile. Le temperature invece rimarranno stazionarie, con massime che andranno dai 12 ai 15 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo tempo instabile sulle regioni tirreniche. Infatti le piogge ed i temporali che colpiranno specialmente la Campania. Precipitazioni anche su Calabria e Basilicata. Tempo instabili con lieve piogge sulla Puglia, mentre temporali si intensificheranno i nubifragi sulla Sicilia nel corso della giornata. Le temperature risulteranno in leggero calo, con massime tra i 12 e 17 gradi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui