Versa i soldi del Monopoly in banca e gli accreditano 900 euro sul conto

0

Un uomo, per scherzo, ha depositato i soldi del Monopoly sul conto in banca e mai si sarebbe aspettato quanto poi successo: la vicenda

Monopoly
Monopoly

I soldi del Monopoly, famoso gioco di società, sono facilmente riconoscibili, ma non in Francia. Un ragazzo infatti, per scherzo, è andato a depositarli in banca ed è successo quel che non si sarebbe mai aspettato.

Quanto vi stiamo per dire è avvenuto nel dipartimento transalpino di Indre-et-Loire dove un 24enne si è recato presso un istituto di credito. Con in tasca soltanto le banconote del Monopoly, è andato diretto verso lo sportello per provare ad ingannare l’operatore.

Qualche ora più tardi si è ritrovato 900 euro in più sul proprio conto. A quel punto è tornato nello stesso istituto di credito per ritirarne una parte e goderselo, tentando di bissare clamorosamente la “truffa”. Purtroppo per lui, però, quando ha provato ad avere accesso al contro tramite lo sportello e ritirare i soldi, l’operazione è stata rifiutata. I dipendenti, accortisi del 24enne, hanno inviato una segnalazione ed un’accusa formale di truffa aggravata nei confronti del giovane.

LEGGI ANCHE—> Attenzione a questa usanza sbagliata con lo smartphone: lo facciamo tutti!

Versa i soldi del Monopoly e glieli accreditano sul conto, viene accusato e processato

Monopoly
Monopoly

LEGGI ANCHE—> Cher, rivelazione da brividi della cantante: “Ha tentato di uccidermi”

Il raggiro, iniziato come uno scherzo, è finito con un processo. “Non volevo truffare o danneggiare nessuno”, dichiara Emmanuel (nome di fantasia). Queste le parole del 24enne in tribunale per discolparsi. Il suo avvocato ha rimarcato il fatto che il raggiro non è stato portato a termine e grazie a questa attenuante il giudice gli ha comminato solo 70 ore di servizi sociali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui