Facebook, addio al tasto storico: grosso cambiamento in vista

0

Facebook si appresta a dire addio al tasto storico, almeno per quanto riguarda le pagine, e si prepara a rivoluzionare la grafica

Facebook
Facebook

Facebook Pages a breve perderà i pulsanti “mi piace” con il prossimo aggiornamento, il quale andrà a concentrarsi maggiormente sui followers. Ci sarà anche un nuovo layout, il feed delle notizie aggiornato ed una sezione di domande e risposte per una maggior interazione con gli utenti.

LEGGI ANCHE—> WhatsApp, rivoluzione storica: ora sarà obbligatorio

Eliminare il pulsante suddetto ai più potrebbe sembrare assurdo essendo nato proprio insieme a Facebook. L’ipotesi di eliminarlo però è reale, almeno dalle pagine. Diverse pagine godranno di un design tutto nuovo.

Facebook Pages, tutti i cambiamenti con il nuovo aggiornamento

Facebook
Facebook

Insieme alla rimozione del “mi piace”, scompariranno anche i conteggi di like. Questo, secondo l’azienda, dovrebbe aiutare i gestori delle pagine a farsi un’idea migliore della propria fan base. Del resto, molti utenti, pur mettendo like, non seguono la pagina e questo si traduce in un falso apporto di pubblico. Ben presto gli utenti saranno in grado di seguire le pagine e queste, a loro volta, in grado di seguire gli account. Il restyling grafico renderà più facile la visione di biografie e post.

LEGGI ANCHE—> Truffe online, sono state 98 mila nel 2020: il report della Polizia Postale

Il news feed sarà l’area in cui compariranno post ed aggiornamenti dagli account che seguono. I commenti verranno visualizzati nella parte superiore delle sezioni dei commenti e di fianco ci sarà il tasto “segui”. Presente la sezione riguardante domande e risposte con cui i gestori delle pagine potranno interagire con gli utenti. I gestori potranno anche decidere quali aree ogni persona potrà controllare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui