Motociclisti rubano abete di 4 metri con tre scooter

0

Motociclisti rubano abete, una cosa veramente strana quella che è accaduta stamattina, con tanti punti interrogativi da risolvere. 

Abete abbattuto (Pixabay)

Il Natale si avvicina, ma non sarà certamente un Natale come gli altri. Infatti si preannuncia una periodo di vacanze molto dure, con l’impossibilità di passare tanto tempo insieme ai propri cari e ai propri famigliari, se non per pochissimo tempo. La situazione è complicata, il Covid-19 continua ad esserci e come non bastasse sono sempre di più i casi di ritrovamento del virus mutato. Certamente non ci saranno tutti i rituali e tutte quelle piccole cose che fanno di queste feste il momento più bello dell’anno. Non ci saranno neanche quelle cose che magari ci infastidiscono, come le domande impertinenti e poco sensibili di amici e parenti. Una cosa però non poteva mancare, neanche in un 2020 che è stato, purtroppo, unico e assolutamente anormale. Il furto di un albero, precisamente un grosso abete.

Potrebbe interessarti anche —-> Riapertura scuole, Conte: “Dad al 50% e massima flessibilità”

Motociclisti rubano abete di 4 metri con tre scooter

Il fatto è accaduto in Campania, a Napoli. Mentre sostavano lungo una strada, dei carabinieri hanno notato dei motociclisti che cingevano, a fatica, un grosso abete. Un albero di quattro metri, rubato da  un rivenditore specializzato vicino Posillipo, riporta ANSA.

Guarda anche —-> Turchia, Can Dundar condannato a 27 anni di carcere: la dura sentenza

I carabinieri subito hanno inseguito i furfanti, che stavano usando ben tre diversi motorini per portare l’enorme albero sulla strada. I malviventi hanno gettato la pianta, ostacolando le forze dell’ordine, prima di lasciar perdere le proprie tracce. Degli accertamenti sono in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui