Scuola, Azzolina: “Rientro? Siamo al lavoro con le Regioni”

0

Scuola, la ministra Azzolina è intervenuta in una diretta su Facebook e ha parlato di colloqui continui con le Regioni

Scuola azzolina
Scuola, le parole della ministra Lucia Azzolina (Foto: Getty)

Tanti i temi caldi relativi all’emergenza Covid. In queste ore, sono in corso diverse riunioni tra i vertici del governo per capire quali misure adottare nei giorni clou delle festività natalizie. Testa poi all’anno nuovo, con la distribuzione del vaccino e il rientro degli studenti a scuola. A tal proposito, è intervenuta poco fa la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina in una diretta su Facebook.

Stando alle sue parole, sono in corso colloqui continui con le Regioni per capire quali soluzioni adottare.A breve avremo un nuovo incontro con i capi delegazione per risolvere due punti fondamentali: i trasporti da un lato, i tamponi e i test rapidi dall’altro” le sue parole riportate da Sky TG24: “Ci sono già stati i primi tavoli con i prefetti. Non si può ragionare solo a livello nazionale, ma ogni territorio ha le sue esigenze“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino Covid, ok a piano di distribuzione: “Si parte a gennaio”

Scuola, Azzolina: “Al lavoro per risolvere divergenze”

covid azzolina
Si lavora con le Regioni per un rientro nel 2021 (Foto: Facebook)

Saranno settimane calde anche per capire cosa ne sarà del rientro a scuola, previsto per i primi di gennaio. A tal proposito, è intervenuta la ministra Lucia Azzolina in una diretta Facebook, durante la quale ha aggiornato tutti sullo stato delle discussioni. “Stiamo ragionando con le regioni per capire come agire. Dal punto di vista dei tamponi e dei test rapidi, abbiamo già chiesto al ministero una corsia preferenziale per la scuola e per gli studentile sue parole.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Italia zona rossa, Zaia: “Da Natale e fino al 6 gennaio”

Ancora da risolvere alcuni nodi relativi ai trasporti, importante argomento di discussione anche dei mesi scorsi. Si cercherà di arrivare ad un accordo comune per permettere una riapertura in totale sicurezza già a partire dal mese di gennaio 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui