Donna travolta e uccisa da un treno: indagini in corso

0

Donna travolta e uccisa da un treno  a Besana Brianza, vicino a Monza. Saranno le indagini a stabilire se sia solo un tragico incidente

Donna travolta e uccisa da un treno ad un passaggio a livello (Pixabbay)

Tragedia nella serata di oggi a Besana Brianza. Una donna di trent’anni della quale non sono state cominicate le generalità è morta dopo essere stata travolta da un treno vicino ad un passaggio a livello.

Il convoglio della Trenord, in servizio da Lecco verso Milano, si trovava lungo la tratta del Besanino, nei pressi del passaggio a livello di via Guidino a Besana. Secondo le prime indiscrezioni l’autista non sarebbe riuscito a reagire in tempo per evitare l’impatto che ha provocato la tragedia.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del comando provinciale di Monza, assieme ai carabinieri locali e alla Polizia Ferroviaria. Gli inquirenti stanno verificando tutti i dettagli per comprendere l’esatta dinamica del fatto. Il primo punto da chiarire è se, stabilito che l’autista non poteva evitare l’impatto, possa essersi trattato dfi una fatalità oppure di un gesto volontario.

Dopo l’incidente il traffico ferroviario tra le stazioni di Besana e Villa Raverio è stato sospeso per potre complòetare tutti i rilievi del caso. La società ha istituito un servizio bus sostitutivo sulla tratta tra Besana e Monza.

Nell’incidente coinvolto un mezzo della Trenord (Websoirce)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia a Segrate, uomo ucciso travolto da un treno: ipotesi suicidio

Brianza, a fuoco anche una villetta: in gravi condizoni una donna e la figlia di 9 anni

La stezza zona, nella notte, è stata teatro di un altro grave episodio. A Usmate Velate, paese che dista una dozzina di km da Besana, una villetta monofamiliare è andata a fuoco per cause ancora da accertare. Potrebbe essere stato il malfunzionamento del camino, oppure alcune candele lasciate accese.

In ogni caso ci sono due ferite molti gravi. Una donna di 48 anni, trasportata all’ospedale Niguarda di Milano con ustioni di terzo grado al volto, al torace e agli artima anche la figlia di 9 anni, con ustioni al collo che è al pediatrico Buzzi. Meno gtrabe il padre, di 55 anni intossicato dal fumo come due carabinieri, intervenuti sul posto,

A salvare la famiglia dalle fiamme sono stati i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Monza che hanno fatto irruzione nella villetta aiutando la famiglia ad uscire. Sulle cause del rogo, sono in corso le verifiche da parte dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Monza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui