Dapena rifiuta minuto di silenzio per Maradona: “Un violentatore” – VIDEO

0

La calciatrice Paula Dapena ha rifiutato di osservare un minuto di silenzio in onore di Diego Armando Maradona che ritiene essere stato “un violentatore”

Paula Dapena, calciatrice del Viajes Interrias FF, ha deciso di rifiutare l’osservanza del minuto di silenzio per Diego Maradona in occasione del fischio d’inizio del match contro il Deportivo La Coruna. Lei, a differenza delle compagne di squadra, è rimasta seduta di spalle in mezzo al campo.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Juventus, Pirlo verso l’addio: sostituto eccellente!

Le parole di Dapena su Maradona

“Già prima di entrare in campo, avevo comunicato alle mie compagne come mi sarei comportata – ha spiegato ai microfoni di Marca -. La data della morte di Maradona coincide con quella della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne e non mi pare che sia stato osservato un minuto di silenzio per tutte queste vittime. Se non meritano un minuto di silenzio loro, allora io non voglio osservarlo per ricordare un violentatore. Prima di grandi qualità tecniche, servono grandi principi”.

 

LEGGI ANCHE—> E’ morto Papa Bouba Diop, protagonista del Mondiale 2002 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui