Invasione di topi a Roma, scatta l’allarme: la possibile origine

0

Invasione di topi a Roma: assurda quanto sta accadendo in queste ore nella Capitale. Scatta l’allarme in città e spunta il possibile motivo del disagio. 

topi (Pixabay)

Scatta l’allarme topi nella Capitale. Sì, proprio così: dopo la recente “invasione” di cinghiali ai giardinetti, ora tocca ai ratti con segnalazione da ogni fronte nel centro storico di Roma. Sono in tantissimi e stanno terrorizzando e indignando i vari quartieri che urlano a un pronto intervento. Secondo le prime ipotesi, si sarebbe potuto trattare di un incidente al sistema fognario che avrebbe appunto portato al riemergere i vari roditori.

smog legambiente
Roma, Torino e Milano tra le città ad aver ricevuto il voto più basso (Getty Images)

Invasione di topi a Roma

Ma l’ipotesi è stata immediatamente scartata dall’idraulico Giordano intervenuto ai microfoni de La Repubblica. “Quello di oggi non è un caso isolato – spiega il tecnico -. Sono stati piuttosto diversi gli episodi negli ultimi mesi. Credo dipenda piuttosto dalla mancanza di pioggia dell’ultimo periodo. Si sono abbassati i livelli di acqua nei pozzetti del sistema fognario e, di conseguenza, i topi, comodamente all’asciutto, possono scorrazzare fin dentro gli sciacquoni delle case”. 

Potrebbe interessarti anche —-> Silvio Berlusconi, peggiorano le sue condizioni di salute

Sono stati diversi, infatti, gli episodi che hanno visto gli animaletti emergere direttamente dalle tazze del water. E ci sarebbe anche conferma dell’ipotesi avanzata dall’esperto: “Le abitazioni coinvolte sono soprattutto quelle vicine al Tevere, il quale registra un forte calo di livello delle acque”. Nel frattempo la polemica divampa e nel mirino c’è l’amministrazione capitolina e un intervento di derattizzazione da anni in agenda ma mai davvero realizzato.

Leggi anche —-> Piemonte, Cirio: “Quanto visto a Torino è inaccettabile”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui