Covid, Fauci lancia l’allarme: “Rischiamo un’ondata dopo l’altra”

0

Si registrano miglioramenti per quanto riguarda la pandemia Covid-19, ma il virologo Fauci lancia l’allarme: possibili nuove ondate.

Covid fAUCI
Le parole dell’esperto virologo americano (Foto: Getty)

L’Europa sta cercando di uscire dalla seconda ondata di Covid-19, e nonostante le dovute criticità la situazione sembrerebbe essere in continuo miglioramento. Ma se in Europa si registrano lenti miglioramenti, negli Usa la seconda ondata non sembrerebbe mostrare nessun miglioramento. Infatti i nuovi casi giornaliere nel paese a stelle e strisce sono spesso al di sopra delle 130mila unità ed al momento è difficile vedere la luce in fondo al tunnel.

La prima svolta dovrebbe esserci, però, il prossimo 10 dicembre. Infatti se tutto dovesse andare secondo i piani, la Food and Drug Administration dovrebbe approvare il vaccino di Pfizer, dando il via così alla commercializzazione del farmaco. Infatti solamente dopo l’approvazione della Fda si avrà la certezza dell’efficacia del farmaco. Al momento però il quadro resta critico, con il virologo Anthony Fauci che ha fatto il punto della situazione. Andiamo quindi a vedere le parole di Fauci sull’andamento della pandemia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Recovery Fund, Conte sicuro: “Coinvolgeremo tutto il Parlamento”

Covid, Fauci annuncia un’ondata dietro l’altra: “Non ci sarà improvvisa inversione di tendenza”

Covid-19 Fauci
L’esperto virologo americano si esprime sull’andamento pandemico (via Getty Images)

Dopo il giorno del Thanksgiving, gli esperti epidemiologi americani temono una nuova ondata che porti ad aumentare ancora di più i contagi. Infatti è tornato ad intervenire sulla situazione Covid-19 il virologo Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases. Fauci, infatti, ha cercato di mettere in guardia gli americani e lancia l’allarme sull’andamento dell’infezione da Coronavirus.

Infatti in merito a quanto sta succedendo nel paese a stelle e strisce, Fauci ha affermato: “Non ci sarà un’improvvisa inversione di tendenza“. Anzi, specialmente dopo il Ringraziamento, Fauci ha affermato che si continuerà ad avere la stessa curva epidemiologica, e si potrà avere un’ondata dietro l’altra. Il virologo ha infatti affermato che c’è un grande rischio un aumento di cotnagi dopo il Thanksgiving, specie per coloro che non hanno rinunciato alle tavolate.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Giappone, torna l’allarme suicidi: ad ottobre più dei morti per Covid

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Estera, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui