Conte: “Natale senza baci e abbracci, non possiamo permetterceli”

0
25

Conte, Natale si avvicina e sarà necessario viverlo in un modo diverso, per certi versi come mai prima d’ora. Con quante meno interazioni possibili.

Nuovo Dpcm
Conte (YouTube)

Il Natale è sempre più vicino e la possibilità di viverlo senza Covid-19, come qualcuno sperava in estate, sono ormai azzerate. L’infezione anta nei mercati della carne di Wuhan, infatti, sta continuando a girare in tutto il mondo, infettando sempre più persone e continuando a mietere delle vittime. Tante vittime. La lotta della razza umana, per cercare di trovare una cura universale a questa malattia continua, con uno sforzo che in queste settimane sta portando a risultati importanti. Ma siamo ovviamente ancora lontani dal poter festeggiare la cura, che deve essere ancora perfezionata, sintetizzata e poi distribuita. Per questo motivo il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha voluto fare un appello importante al Paese, professando calma e gesso anche in questi tempi di festa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, Zaia: “Numero morti alto? È legato all’età media in Italia”

Conte: “Natale senza baci e abbracci, non possiamo permetterceli”

“A Natale dobbiamo già predisporci a passare le festività in modo più sobrio”, è l’appello del presidente Conte. “Veglioni, festeggiamenti, baci e abbracci non sono possibili. Al di là delle valutazioni scientifiche occorre buonsenso“. Di seguito il video.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid-19, Conte: “Possibile differenziazione tra province”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui