Covid, Boccia: “Posticipare il coprifuoco a Natale? Presto per dirlo”

0

Covid, coprifuoco posticipato a Natale? Il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia ha commentato l’ipotesi

covid natale
Come sarà il Natale col Covid? La risposta del ministro Boccia (Getty Images)

I numeri relativi al Covid sono sempre più alti, e il governo sta correndo ai ripari. Con l’ultimo Dpcm varato ormai più di una settimana fa, l’Italia è stata divisa in tre zone: rossa, arancione e gialla. Già a partire da domani, anche altre regioni entreranno a far parte della fascia più stringente dove, di fatto, si può parlare di lockdown-bis.

Uno dei temi più ricorrenti, visto il periodo, è quello relativo al Natale. I cittadini si stanno interrogando su come saranno le festività col Covid. A tal proposito, è intervenuto poco fa il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia, che ha commentato l’ipotesi di posticipare l’inizio del coprifuoco per la notte di Natale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, la vigilia della zona rossa a Napoli: centro affollato e bar pieni

Covid, Boccia: “Per posticipare coprifuoco a Natale, dobbiamo valutare i dati”

covid-19 natale
Il ministro degli Affari regionali ha commentato l’ipotesi di posticipare il coprifuoco per la notte di Natale (Getty Images)

Intervenuto sul tema Natale col Covid, il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia ha commentato poco fa l’ipotesi di posticipare l’inizio del coprifuoco per il 24 dicembre.La nostra priorità al momento è quella di mettere in sicurezza l’Italia sul piano sanitario. Sarà sicuramente un Natale prudente e coscienzioso, ma è presto per parlare di misure vere e proprie” le parole riportate da SkyTG24:Posticipare l’inizio del coprifuoco la notte del 24 dicembre è una possibilità, ma non ci abbiamo ancora riflettuto veramente“.

L’obiettivo del governo è ora quello di rallentare la curva epidemiologica ed evitare un collasso del sistema sanitario ma, con l’avvicinarsi delle festività, le domande sul Natale si fanno sempre più insistenti. “Sicuramente torneremo sul tema dopo la scadenza dell’ultimo Dpcm, fissata per il 3 dicembre” ha concluso Boccia: “Dipenderà tutto dai dati dell’epidemia. Saremo comunque rigorosi, in ogni caso“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, nessun piano del Governo per Natale: la conferma di Guerini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui