Governo, riunione tra Conte e capi delegazione su dossier Calabria

0
23

È in corso in queste ore una riunione del governo con i capi delegazione per discutere delle nuove misure restrittive e del dossier Calabria. 

Getty Images

Si sta svolgendo in queste ore una riunione tra il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i capi delegazione della maggioranza di governo. Presenti all’incontro anche il sottosegretario alla Presidenza Fraccaro e il Ministro dell’Economia Gualtieri. Da quanto si apprende, nella riunione si sta discutendo non soltanto dell’emergenza sanitaria in corso ma anche di una possibile nuova manovra economica. Si affronterà inoltre anche la delicata questione della Calabria, che in questi giorni sta tenendo banco sia per le motivazione che hanno portato alle dimissioni di Cotticelli, che smascherato da un giornalista ha candidamente ammesso di non sapere che era lui a dover realizzare il piano anti-Covid della regione, e la controversa nomina di Giuseppe Zuccatelli, che si era fatto conoscere all’opinione pubblica sostenendo la sostanziale inutilità delle mascherine. 

Leggi anche: Vaccino Coronavirus, Berlusconi: “Andrà distribuito gratis e a tutti”

Coronavirus, Ricciardi: “In molte regioni la situazione sta peggiorando”

Getty Images

Walter Ricciardi, consigliere del Ministro della Salute Roberto Speranza, durante un’intervista concessa a Sky TG24, ha dichiarato che il governo sta lavorando con le giuste tempistiche al piano sulla distribuzione del futuro vaccino anti coronavirus annunciato dal premier qualche giorno. Il medico ha poi spiegato che è ancora troppo presto per poter effettivamente giudicare la reale efficacia delle nuove misure restrittive, e che l’ipotesi di un nuovo lockdown nazionale come quello di Marzo, è tutt’altro che scongiurata. Anche perché “quello che sta succedendo è che in molte regioni la situazione sta peggiorando, in altre è stabile. E noi dobbiamo, nelle regioni che stanno peggiorando, arrestare questo peggioramento e nelle regioni che sono stabili invertire la curva e farla diminuire. Soltanto quando saremo certi che questo avviene allora potremo trarre delle conclusioni. Però tutti quanti stiamo cercando di evitare il lockdown nazionale, di elaborare delle misure proporzionate alla circolazione del virus”.

Leggi anche: Covid-19, Sileri: “Ecco che Natale ci aspetterà in Italia” 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui