Calciomercato Juventus, che bomba: Messi al posto di Ronaldo!

0

L’ultima bomba di calciomercato vede la possibilità che Lionel Messi passi alla Juventus con il conseguente addio di Cristiano Ronaldo

calciomercato inter

L’addio di Lionel Messi al Barcellona a fine stagione è del tutto probabile. L’argentino ha fatto capire che, non essendo riuscito ad andar via l’estate scorsa, lascerà scadere il contratto a giugno senza rinnovare. Tra i club molto interessati a lui c’è la Juventus che potrebbe dare vita ad una manovra che tornerebbe a sconvolgere gli equilibri del calcio europeo. L’arrivo dell’argentino, infatti, vedrebbe in conseguente addio di Cristiano Ronaldo. Il portoghese, che a febbraio compirà 36 anni, è corteggiato dal Paris Saint-Germain pronto a sborsare 60 milioni per averlo. I bianconeri ci stanno riflettendo anche in virtù del fatto che questa offerta risulta essere l’ultima occasione per poter monetizzare dall’addio di Ronaldo. Ritornando a Messi, c’è da dire che la concorrenza su di lui è folta con Manchester City, PSG, Inter ed altri club pronti ad assicurargli un contratto faraonico pur di averlo.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Milan – dalla Spagna: futuro in bilico, pressing dell’Atletico Madrid

Calciomercato Juventus, scambio a gennaio con il Barcellona

infortunio Bernardeschi

A gennaio Juventus e Barcellona potrebbero dar vita ad uno scambio che sanerebbe le defezioni di entrambe le squadre. Mentre ai blaugrana manca un tassello in avanti, i bianconeri non hanno molte scelte in difesa. Per tale motivo, Bernadeschi e Umtiti potrebbero invertire le proprie maglie. Entrambi, attualmente, non godono della titolarità ed accetterebbero di buon grado il cambiamento. L’affare andrebbe in porto senza conguagli né da una parte né dall’altra in quanto i valori dei cartellini si equiparano. Si parla di circa 20 milioni di euro. L’alternativa ad Umtiti del Barça per la difesa si chiama Milenkovic, ma il costo di 40 milioni è ritenuto troppo elevato.

LEGGI ANCHE—> Morto il pugile Fernando Atzori, vinse l’oro a Tokyo ’64

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui