Covid-19, choc a Napoli: paziente trovato morto in bagno – VIDEO

0
19

Covid-19, immagini terribili da Napoli: paziente muore in bagno per motivi ancora da chiarire. Nel frattempo il video dal pronto soccorso indigna la città. 

Paziente muore in bagno

Choc all’ospedale Cardarelli di Napoli: un paziente, sospetto positivo, è stato trovato in bagno privo di vita poco dopo il ricovero. L’uomo, in attesa del tampone che certificasse l’infezione, era già in terapia nell’area dedicata del pronto soccorso. A scoprire il corpo sono state le stesse persone della stanza allarmate dall’eccessiva permanenza del paziente presso la toilette.

Covid-19, paziente muore in bagno a Napoli

Non è ancora noto cosa sia successo di preciso al soggetto, ovvero quale malore che lo abbia stroncato senza lasciargli alcuno scampo, ma la direzione sanitaria ha doverosamente avviato ogni indagine necessaria per far chiarezza sulla vicenda. Nel frattempo, però, circola in rete un video di quegli attimi terribili che sta indignando l’intera città.

Potrebbe interessarti anche —-> Coronavirus, bollettino 11 novembre: 32961 positivi e 623 decessi

“Quest’uomo è deceduto, questo è l’ospedale Cardarelli”. Dice un uomo disperato che riprende il tutto con un cellulare. Poi mostra la situazione critica dell’intero reparto: “Ecco qua… questo è riverso nella pipì e nel cibo senza sapere se sia morto o sia vivo”, dice a proposito di un anziano abbandonato a se stesso in condizioni chiaramente difficili. “E di quella signora lì anche non sappiamo niente”, continua a proposito di una paziente immobile sotto le lenzuola.

Immagini da brividi, le quali da una parte mostrano le gravissime carenze della sanità campana e dall’altra anche il sovraccarico di questi giorni. Nel video si vede una donna a telefono con le forze dell’ordine per denunciare il tutto, mentre un’infermiera passa assolutamente sola tra tantissimi malati. Insomma, uno scenario apocalittico…

Leggi anche —-> Covid-19, l’allarme di medici e infermieri: “Ospedali a rischio collasso”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui