Israele, rapine due banche minacciando i dipendenti con un avocado

0

In Israele, un uomo è riuscito a rapire due banche minacciando i dipendenti con un ananas che aveva dipinto di nero affinché somigliasse a una granata. 

Getty Images

In Israele, un uomo di 47 anni ha deciso di provare a derubare due filiali della Postal Bank utilizzando un’arma abbastanza inusuale. Il criminale in questione è entrato infatti nell’istituto consegnando un foglio di carta alla cassiera in cui le spiegava che stava per compiere una rapina e che doveva restare calma e comportarsi in modo naturale. La donna però, probabilmente non credendo di trovarsi davanti un vero rapinatore, si è rifiutata a quel punto l’uomo ha iniziato urlare e uscito dalla tasca un oggetto molto simile a una piccola granata minacciando i presenti di farla esplodere se qualcuno avesse provato a dare l’allarme e avvisare le forze dell’ordine. 

Leggi anche: Entra in un bar per rubare ma si addormenta dopo aver mangiato una torta

Rapina due banche, ma l’ordigno con cui minacciava i dipendenti era un avocado

Getty Images

Non fosse che il pericolosissimo ordigno utilizzato dall’uomo per rendere convincente la sua minaccia, non era altro che un avocado che aveva dipinto di nero. La sua messa in scena ha però funzionato benissimo, al punto che è riuscito a svaligiare entrambi le filiali con questo inganno. Inoltre si è dimostrato anche discretamente intelligente in quanto tra le due rapine ha fatto passare un periodo di cinque giorni per evitare di essere rintracciato. In tutta è riuscito a portarsi via una cifra che si aggira sui settemila euro. Ma dopo alcune indagini la polizia israeliana è riuscita a rintracciarlo e a metterlo sotto arresto.

Leggi anche: Russia, litigano mentre sono in fila su Kant e inizia una sparatoria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui