E’ morto Ro Marcenaro: complicazioni Covid per il fumettista

0

Ro Marcenaro ci saluta: il fumettista di satira politica, noto a livello nazionale e non solo, si è spento in queste ore a causa di alcune complicazioni da Covid. 

Lutto in Italia: è morto Ro Marcenaro, noto illustratore, scrittore e regista. Si è spento all’età di 83 anni a Reggio Emilia dopo alcune complicazioni legate al Covid-19. E’ stato tra i primi in assoluto a fare disegno animato in Italia, cimentandosi in spot pubblicitari e poi videoclip musicali.

vaccino coronavirus

Ro Marcenaro morto per Covid-19

Ma l’artista è diventato noto soprattutto per la sua satira politica, tanto da vincere anche il premio ‘Forte dei Marmi’ nel lontano 1993. Ha collaborato da questo punto di vista con tantissimi giornali, tra i quali anche La Gazzetta dello Sport, Panorama e Il Venerdì di Repubblica.

Potrebbe interessarti anche —-> Coronavirus, bollettino 9 novembre: 25.271 contagi e 356 morti

Nella sua immensa carriera è ha guidato anche alcune tv private come Tvs a Genova o Tele Ciocco e Telereggio. Dalle sue doti artistiche, inoltre, nacquero anche alcuni francobolli per lo Stato di San Marino: tra i vari, uno vinse anche il premio come migliore dell’anno.

Come evidenzia l’ANSA, tra le sue opere si ricordano tuttavia anche i romanzetti fantapolitici ‘La diaspora bianca’, ‘Il manifesto del Partito Comunista a fumetti’, ‘Il Candido’ di Voltaire, ‘Il Vangelo di Marco’, ‘Il Barone di Munchausen’. L’ultima idea partorita è stata proprio quest’anno, ovvero ‘La Costituzione Italiana illustrata’.

Leggi anche —-> Covid-19, peggiorano le condizioni del cardinale Bassetti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui