Di Maio: “Parlare di rimpasto di governo è fantascienza”

Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha rilasciato un’intervista in cui ha negato che si stia pensando a un rimpasto di governo.

Getty Images

Nessuna ipotesi di rimpasto. Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, in un’intervista concessa all’Agenzia Vista, ha negato le indiscrezioni che si rincorrono da settimane riguardo una volontà comune tra Pd e 5 Stelle di cambiare qualcosa all’interno del governo. Illazioni che però l’ex vicepremier ci ha tenuto a smentire con forza: “Io penso che in questo momento storico parlare di rimpasto di Governo sia veramente fantascientifico per i cittadini, penso che invece è importante rilanciare l’azione di Governo e guardare ai prossimi due anni con una programmazione”. 

Leggi anche: Covid-19, Viminale: “Possibile chiudere le piazze prima delle 21

Nuovo Dpcm, le dichiarazioni del Ministro Speranza

Facebook

In tutta Italia intanto continuano le polemiche sul nuovo Dpcm firmato dal governo che ha classificato il territorio in alcune zone a rischio in base al colore. E non tutti i governatori hanno accolto bene la decisione del governo, così come i commercianti che hanno iniziato a protestare, esasperati dall’idea di dover chiudere di nuovo la loro attività. Una situazione che ha costretto il Ministro della Salute Speranza a chiarire che le scelte del governo non sono state dettate da voler punire le regioni penalizzandole con questa classificazione, ma che è stato un atto necessario per gestire al meglio l’emergenza sanitaria in corso ed evitare un nuovo lockdown. Il Ministro ha poi spiegato che gli effetti delle nuove misure restrittive si potranno giudicare soltanto tra qualche settimana. Speranza ha poi concluso il suo discorso affermando che il nostro paese si trova una situazione molto complicata dal punto di vista sanitario, e che si sarà bisogno della collaborazione di tutti per uscirne.

Leggi anche: Calabria, Zuccatelli nuovo commissario sanità. Intanto è positivo