Mascherine Tricolori in piazza a Roma: scontri con la polizia

0
51

Il gruppo di estrema destra Mascherine Tricolori ha manifestato oggi a Roma in Campo de’ Fiori contro le restrizioni previste dal governo Conte a causa dell’emergenza Coronavirus. Tafferugli e scontri con le forze dell’ordine.

Cariche della polizia, scontri copro a corpo e manganellate in Campo de’ Fiori a Roma, dove Casapound e il gruppo di estrema destra delle Mascherine Tricolori si erano dati appuntamento per protestare contro i nuovi lockdown previsti dai recenti Dpcm.

Una manifestazione che si è aperta con lo sventolio delle bandiere italiane sotto alla statua di Giordano Bruno. Una cinquantina di manifestanti ha indossato maschere con il tricolore e al grido “Libertà” ha dato l’assalto alle forze di polizia di presidio per evitare un corteo verso Montecitorio.

Uno scontro duro e violento tra i militanti di estrema destra e la polizia è andato avanti per diversi minuti. Manganellate, calci, cariche dei blindati e lancio di petardi, fino all’uscita del gruppo dalla piazza. I manifestanti si sono poi dispersi verso Piazza Farnese e Trastevere.

mascherine tricolori scontri roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui