Covid-19, Putin: “Lockdown in Russia? No, abbiamo nostra linea d’azione”

Covid-19, Putin ha commentato l’attuale emergenza in Russia e ha scongiurato un lockdown a livello nazionale

covid-19 putin
Covid-19, Putin ha scongiurato un possibile nuovo lockdown (Getty Images)

Continua a far discutere l’emergenza Covid-19, che sta facendo registrare numeri preoccupanti anche in Europa. Il presidente francese Macron ha annunciato ieri in serata una nuova chiusura nazionale in Francia, e la Germania è pronta ad adottare una sorta di lockdown light. Anche in Russia i numeri sono in peggioramento e, a tal proposito, è intervenuto il presidente Vladimir Putin.

Nonostante la pandemia sia tornata a farsi sentire in maniera molto seria, Putin ha voluto scongiurare sin da subito un nuovo lockdown. “La nostra linea d’azione è già piuttosto chiara, non stiamo perciò pianificando alcuna restrizione radicale. Escludiamo un lockdown a livello nazionale sin da subito” le sue parole riportate da varie agenzie russe: “Misure così stringenti porterebbero praticamente al collasso completo dell’economia e di tutte le operazioni aziendali“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Francia, ancora terrore: un uomo armato è stato ucciso ad Avignone

Covid-19, Gran Bretagna: “Faremo il possibile per evitare lockdown”

covid-19 lockdown
Anche in Gran Bretagna, si sta cercando di scongiurare un nuovo lockdown (Getty Images)

Anche in Gran Bretagna, i numeri relativi al Covid-19 sono tornati ad essere allarmanti. Mentre Francia e Germania hanno già annunciato un nuovo lockdown, il governo britannico starebbe tentando di fare il possibile per scongiurare un nuovo stop. Lo ha dichiarato il ministro delle Comunità Robert Jenrick. “I casi sono concentrati in alcuni punti particolari. Bisogna fare il possibile per isolare quelle zone ed evitare un blocco a livello nazionale” le sue parole.

Il ministro è poi tornato sul tema, aggiungendo alcuni dettagli.La situazione verrà valutata caso per caso, in particolare nelle zone dell’Inghilterra settentrionale. C’è molta pressione sulla sanità pubblica, e il numero dei casi è in crescitaha concluso: “Un nuovo sconfinamento nazionale avrebbe conseguenze distruttive per i redditi delle persone“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Nizza, attentato nella chiesa di Notre-Dame: 3 morti e diversi feriti