Roma, rissa in strada: accoltellati in due, un uomo arrestato

0
36

Tragico episodio per le strade di Roma in cui è scoppiata una rissa, due uomini sono stati accoltellati ed uno arrestato

rissa a Roma
via Getty Images

Anche Roma è in pieno caos per le manifestazioni degli ultimi giorni, ma questa rissa sembra avere motivi diversi. Tutto è successo in prima serata, in via Sapori in zona Cecchignola a Roma, dove è scoppiata una rissa per cause ancora non certe. Un mucchio di persone ha iniziato a battibeccare e due uomini sono stati accoltellati: 31 e 32 anni, attualmente si trovano in ospedale.

LEGGI ANCHE > > > Pesaro, 90 al ristorante dopo il lockdown: arriva la polizia

Nonostante il folto gruppo di persone in mezzo alla baruffa, alla comparsa dei militari si sono dileguati tutti in un attimo. Per fortuna, le forze armate sono riuscite a catturare un uomo di 41 anni accusato di tentato omicidio. Trovata anche l’arma con cui sono state riportate le ferite: un semplice coltello da cucina.

Rissa a Roma, le condizioni dei feriti

rissa a Roma
via Getty Images

Al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine c’è stato un fuggi-fuggi generale che ha permesso di arrestare soltanto un uomo di 41 anni. Intanto i due uomini feriti hanno subito diversi danni: quello meno grave è stato dimesso con 15 giorni di prognosi, l’altro è ricoverato in prognosi riservata. Attualmente sono in corso le indagini, chiave sarà la testimonianza dei feriti per capire il motivo dei tafferugli ed individuarne i colpevoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Torino, incidenti e tensione alla manifestazione contro il Dpcm – VIDEO

Sebbene sia tutto in mano alle autorità, è possibile rilevare diverse testimonianze essendo quella una zona molto abitata. La rissa ha creato parecchio rumore, schiamazzi ed urla, quindi nulla esclude che qualcuno possa essere testimone oculare e dare maggiori chiarimenti sulla vicenda. Comunque, elemento chiave sarà la parola dei due uomini feriti e di quello arrestato se deciderà di collaborare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui