Vaccini, Sala risponde a Gallera: “Da cittadino, non mi sento tutelato”

0
26

Continua la discussione tra Gallera e Sala sui vaccini anti influenzali. Il sindaco di Milano ha commentato la polemica nata a riguardo

vaccini sala
Continua la polemica tra Gallera e Sala per la questione vaccini antinfluenzali (Getty)

Continua lo scontro tra il Comune di Milano e la Regione Lombardia sui vaccini anti influenzali. Qualche giorno fa, la vicesindaca Anna Scavuzzo aveva comunicato su Facebook che: “La Regione Lombardia non dà i vaccini a Milano“. Nel corso del lungo post, la Scavuzzo ha pesantemente accusato Palazzo Marino, chiedendo subito una presa di posizione a riguardo.

A rispondere Giulio Gallera, l’assessore al Welfare della Lombardia. “È veramente triste che la vicesindaca debba piegare la sua carica istituzionale ad una polemica totalmente ingiustificata le sue parole: “Confermiamo che la Regione coprirà in maniera totalmente gratuita il vaccino, così come tutte le altre“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Conte: “Pandemia non sconfitta, non disperdiamo sacrifici”

Vaccini, Sala risponde a Gallera: “Non mi sento tutelato”

Sala vaccini
Il commento del sindaco di Milano Giuseppe Sala a riguardo (inuovivespri.it)

Mancava solamente il commento del sindaco di Milano Giuseppe Sala sulla questione vaccini antinfluenzali, che sta tenendo banco in queste ore. “Parlando da cittadino lombardo, io da Gallera non mi sento assolutamente tutelato” le parole riportate dall’Ansa: “Le sue affermazioni rasentano il ridicolo, anzi lo sono. Lui fa politica da anni senza che nessuno se ne sia mai accorto. Ora che ha un po’ di visibilità mediatica, vuole candidarsi per fare il sindaco nel bel mezzo della pandemia“.

Parlando poi del tema vaccini anti influenzali in sé, Giuseppe Sala ha spiegato il suo punto di vista. “In questo momento, la sanità lombarda sta dicendo ai medici del privato che si devono arrangiare, senza troppi giri di paroleha continuato: “C’è qualcosa che non va. Bisognerebbe vedere come hanno fatto le gare deserte per i vaccini. Non sto facendo una campagna elettorale adesso, altrimenti mi sarei già ricandidato“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> 5 Stelle, Fico: “Non sono preoccupato per scissione, pensiamo al paese”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui