Coronavirus nel Mondo, superati i 100mila morti in India: l’emergenza

0

Continua l’emergenza da Coronavirus nel Mondo. In India peggiora la situazione, con ben 100mila decessi in tutto il paese.

Coronavirus India
Un paziente sottoposto al tampone in India (Getty Images)

L’emergenza da Coronavirus continua ad imperversare nel mondo, con i casi che sono tornati a salire vertiginosamente, soprattutto al termine della stagione estiva. Una situazione che non tende a fermarsi, con la speranza di un vaccino che però tarda ad arrivare. Negli ultimi giorni, inoltre, abbiamo visto un’impennata dei casi soprattutto in India. Ad oggi l’India è salita al secondo posto come paese più colpito dalla pandemia, scavalcando il Brasile.

I casi totali da Coronavirus nel paese indiano sono ben 6.473.544, con un incremento di ben 79.476 contagi e 1.069 decessi in solamente 24 ore. Ad oggi il totale dei morti in India è salito a 100.842, come riportato sia dalla John Hopkins University, sia dal Times of India. Per quanto riguarda il numero di vittime, il gigante paese asiatico che conta oltre 1 miliardo di abitanti, è solamente dietro a Usa e Brasile.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Coronavirus Trump, arrivano gli auguri di Kim: “Spero guarisca presto”

Coronavirus nel Mondo, la situazione preoccupa l’Europa: Usa ancora primi per casi totali

coronavirus mondo
Non si arresta l’epidemia da Coronavirus nel mondo (via Getty Images)

L’epidemia continua a diffondersi nel mondo, con la situazione che sembra preoccupante non solo in India, ma anche in Europa. In merito, infatti, si è espressa anche la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, che ha annunciato una situazione di vera e propria emergenza. Infatti la von der Leyen ha dichiarato: “Dobbiamo restare molto concentrati per evitare un ritorno alla situazione terribile della primavera scorsa. Per quanto riguarda i vaccini, invece, la presidente della Commissione Europea ha annunciato la firma di due contratti con delle case farmacuetiche.

La curva dei contagi, però, sembra tornare a salire anche negli Usa. Infatti nel paese americano abbiamo visto la positività di Donald Trump, unico vero responsabile del triste primato statunitense. Da sempre scettico alla mascherina, alla fine anche il 45esimo presidente americano ha contratto il virus. Inoltre nella giornata di ieri, la John Hopkins University ha riportato una crescita dei contagi di ben 48.252 unità, ed un incremento di 863 decessi. Ad oggi i casi totali di Covid-19 in Usa sono ben 7,36 milioni, con oltre 209mila morti causati dalla pandemia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Coronavirus, Trump ricoverato in ospedale: le ultime

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Estera, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui