Vicenza, speleologo muore colpito da un masso in una grotta

0
45

Speleologo muore dopo essere stato colpito da un masso in una grotta: tragedia terribile questa mattina a Vicenza. A lanciare l’allarme è stato un compagno presente con lui durante l’escursione. 

speleologo muore

Tragedia terribile quest’oggi in terra vicentina: uno speleologo è morto dopo essere stato colpito da un masso. Il dramma si è consumato precisamente nella frazione Priabona di Monte di Malo, all’interno della grotta della Poscola appartenente all’Altopiano del Faedo-Casaron. E’ stato un suo compagno a lanciare l’allarme per i soccorsi: questo, non vedendolo uscire dalla grotta in cui era entrato, ha lanciato subito l’allarme una volta accertato quanto accaduto.

Potrebbe interessarti anche —-> Livrasco, aereo precipita e prende fuoco: due morti

Cada roccia in una grotta: speleologo muore

L’uomo, un 48enne di Rimini, non è morto sul colpo ma non ce l’ha fatta per le gravi ferite riportate. La roccia, del resto, lo ha colpito dritto in testa con una grande lastra poi spezzatasi in due dopo l’impatto. I vigili del fuoco e il soccorso alpnino hanno poi hanno recuperato portato all’esterno della grotta. Il medico, purtroppo, non ha potuto che costatare il decesso del soggetto. Sul posto sono poi giunti i carabinieri al fine di ricostruire quanto accaduto.

Leggi anche —-> Torvaianica, sparatoria in pieno giorno: ferito un uomo di origini albanesi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui