Bielorussia, Tikhanovskaya incontrerà lunedì Ministri Ue

La leader dell’opposizione bielorussa Svetlana Tikanovskaya incontrerà lunedì mattina i ministri esteri Ue.

Getty Images

L’annuncio è arrivato dal portavoce dell’alto rappresentante Ue. Svetlana Tikanovskaya incontrerà nella giornata di lunedì, in una riunione informale, i ministri esteri dei paesi Ue. Sarà inoltre anche ricevuta in seguito da David Sassoli.

La leader dell’opposizione bielorussa si era rifugiata in Lituania dopo l’elezioni contro Lukashenko che l’avevano vista uscire sconfitta. Una scelta che la donna aveva motivato inizialmente in modo piuttosto enigmatico in un messaggio scritto su internet per i suoi sostenitori, e in seguito dichiarandosi esplicitamente di temere per la sua vita. Una fuga che aveva fatto molto scalpore perché la donna aveva affermato qualche giorno prima che avrebbe presentato ricorso contro il risultato elettorale. 

Leggi anche: Bielorussia, 250 arresti a Minsk durante le nuove proteste contro Lukashenko

Bielorussia, scomparsa collaboratrice Tikanovskaya

Getty Images

Una decina di giorni fa è scomparsa una collaboratrice molto vicina alla Tikanovskaya. Si tratta di Antonina Konovalova, di cui si sono perse le tracce mentre si trovava nella capitale della nazione Minsk. A denunciare la sua scomparsa è stato il suo staff. Subito dopo di lei è stata denunciata anche la scomparsa di Maria Kolesnikova, importante leader dell’opposizione. I media russi hanno scritto che la donna sarebbe stata in realtà arrestata mentre cercava di raggiungere l’Ucraina. Una notizia che è stata in seguito confermata dal governo.

Leggi anche: Bielorussia, Maria Kolesnikova incriminata: rischia 5 anni