Usa, Trump: “Se l’Iran attacca, risposta mille volte maggiore”

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha messo in guardia l’Iran dall’intentare attacchi contro gli Usa: ad ogni attacco arriverà una risposta mille volte maggiore

Donald Trump

Donald Trump, presidente degli Stati Uniti, ha avvisato l’Iran che ad ogni loro attacco vi sarà una risposta di grandezza mille volte maggiore. Queste dichiarazioni da parte del tycoon sono arrivate dopo le voci su un presunto piano da parte di Teheran di assassinare un diplomatico statunitense.

Il ministro degli Esteri, Pompeo, ha spiegato che sta prendendo come serie queste voci nonostante la smentita da parte dell’Iran. Ali Khamenei, guida suprema del paese asiatico, vorrebbe vendicare la morte del generale Soleimani che fu ucciso su ordine di Trump da un attacco militare.

LEGGI ANCHE—> Siria, attentato terroristico ad Afrin: ci sono almeno 3 morti

Trump contro l’Iran per il possibile attacco a Lana Marks

Trump convention

Secondo il Politico, l’Iran avrebbe messo a punto un attacco per assassinare l’ambasciatrice americana in Sud Africa. Si tratta di Lana Marks, diplomatica, imprenditrice ed amica di Trump. La sessantaseienne è stata avvisata dall’intelligente dopo che i servizi segreti hanno ricevuto diverse certezze sulla minaccia. I primi segnali sono arrivati in Primavera. Nel corso dei mesi il report inserito nel ‘Duty to warn‘ è andato arricchendosi di elementi riguardo l’attacco alla Marks. Successivamente la segnalazione nel World Intelligence Review (WIRe) della Cia, file al quale hanno accesso vertici politici e congressisti. L’Iran dopo la morte di Soleimani già si era vendicato lanciando dei missili contro una base americana in Iraq.

LEGGI ANCHE—> Pantanal in fiamme, 15% del bioma brasiliano distrutto