Sanremo, Amadeus minaccia: “Senza pubblico non si fa”

0
2

Sanremo, Amadeus a sei mesi dalla prossima edizione del Festival avvisa tutti: senza la presenza del pubblico all’Ariston non se ne parla

Festuival di Sanremo, Amadesu e Fiorello tornano (Getty Images)

Sanremo, dal 2 al 6 marzo prossimi. Per il Festival 2021 è tutto pronto, comprese le date e il direttore artistico, nonché conduttore, Amadeus affiancato ancora una volta da Fiorello. Ma oggi lo storico volto della Rai ha sganviato la bomba.

Intervenendo al Festival della tv e dei nuovi media di Dogliani nel cuneese. Amadeus è stato chiaro: “Non abbiamo un piano B per il Festival di Sanremo. O si fa con il pubblico o nulla“. Il riferimento al Covid-19 e alle norme che obbligano a ridurre, se non cancellare, la presenza di spettatori nelle sale è chiaro.

Impossibile prevedere come sarà la situazione da qui ai prossimi sei mesi, ma Amadeus ha un’idea chiara. Non può esserci Festival se non c’è chi applaude in sala, con gli orchestrali a due metri uno dall’altro, con le regole rigide che impediscono ogni contatto. Non è chiaramente un attacco alle decisoni del governo, ma la costatazione di un dato di fatto.

Amadeus ha spiegato che tutti i nuovi concorrenti del Festival saranno svelati il 17 dicembre su Rai 1 nella serata finale di Sanremo giovani. E spera, in quella occasione, di poter anninciare il primo evento post Covid. “Vogliamo essere positivi, inteso come pensiero ovviamente e pensare che a marzo si possa tornare alla normalità. Intanto partiamo con la musica, quella è la priorità.

Festival di Sanremo 2021 (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sanremo 2021, l’annuncio di Coletta: “Ci saranno Amadeus e Fiorello”

Show in tv, la Rai riparte senza pubblico in studio e Maria De Filippi rivoluziona tutto a C’è posta per te

Una voglia di normalità che però cozza contro le regole alle quali tutti i prigrammi tv al momento sono tenuti ad adeguarsi. Secondo le ultime indiscrezioni molte produzioni della Rai a settembre ripartiranno ancora senza pubblico. Come Ballando con le stelle, tra due sabati, ma anche Domenica In e La vita in diretta.

Il palco del Festival 2020 (Getty Images)

Lunedì 7 settembre però partiranno anche le registrazioni della nuva stagioen di ‘C’è posta per te‘ condotto da Maria De Filippi. Anche lei ha voluto attenersi strettanemte alle regole: sdondo TvBlog il pubblico sarà presente in studio, ma tutti saranno sottoposti al test sierologico prima  della registrazione. Vale anche per gli ospiti, anche se nelle prime puntate non ci saranno personaggi famosi. Inoltre in studio ci saranmo divisori in plexiglas e tutti gli operatori indosseranno la mascherina.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui