Berlusconi, l’ex Lario: “Sono addolorata, ma mi dicono di star tranquilla”

Veronica Lario, ex moglie di Silvio Berlusconi, si è detta molto preoccupata delle condizioni di salute dell’ex premier che è ricoverato al San Raffaele

Veronica Lario, ex (seconda) moglie di Silvio Berlusconi, ha parlato delle condizioni dell’ex premier che è ricoverato al San Raffaele a causa del Covid-19: “Sono addolorata ed anche preoccupata, ma lo scenario clinico attualmente sembra confortante. I miei figli mi hanno confortata e mi dicono di essere tranquilla”, queste le parole a La Repubblica.

La donna, che ha divorziato con Berlusconi da ormai 14 anni, non è stata l’unica a mandare un messaggio al Cavaliere. Vicinanza anche da parte degli avversari politici come Zingaretti. Ieri invece, la figlia Barbara ha criticato i media che l’hanno etichettata come la responsabile del contagio del padre.

LEGGI ANCHE—> Barbara Berlusconi: “Quanto accaduto è disumano”

Berlusconi positivo al Covid-19, le condizioni

Berlusconi Covid

Come già spiegato, tre giorni fa è stata annunciata la positività al Covid-19 da parte di Berlusconi. Nonostante l’età avanzata, 84 anni il 29 settembre, inizialmente era asintomatico. Il suo medico di fiducia, Alberto Zangrillo, poi ha comunicato il ricovero per due motivi.

Il primo, appunto, riguarda l’età ed il secondo agli esami che hanno evidenziato una polmonite bilaterale. Nonostante ciò, la situazione appare confortante e l’ex premier non è nemmeno intubato.

La polmonite bilaterale, per chi non lo sapesse, è un’infezione che colpisce entrambi i polmoni e comporta i seguenti sintomi: febbre, tosse, mancanza di fiato, brividi, stanchezza, malessere generale. Questi, comunque, non si manifestano tutti o quantomeno allo stesso tempo.

LEGGI ANCHE—> Smart working, vietato lavorare per i positivi al Covid-19