Meteo, da venerdì rottura stagionale: maltempo e nubifragi

Ci apprestiamo a vivere la fine di quest’estate. Secondo le previsioni meteo, ci sarà una rottura stagionale a partire da venerdì. Giovedì ancora bel tempo.

Meteo stagionale
Pronta a terminare la stagione estiva (via Pixabay)

Agosto oramai è agli sgoccioli e, secondo le previsioni meteo, tra poco assisteremo ad una vera e propria rottura stagionale. Infatti, per gli esperti, l’estate potrebbe finire prima del previsto, con il ritorno imminente di precipitazioni e nubifragi. Una situazione destinata a cambiare a partire dalle regioni del Nord Italia, dove le precipitazioni toccherranno dapprima la catena alpina, poi le regioni circostanti. Nei giorni successivi, piogge e temporali arriveranno fino alle regioni più meridionali.

Ma durante questa giornata di giovedì continueremo ad avere, ancora per poco, condizioni di bel tempo. Infatti il sole investirà tutta la penisola. Ovviamente siamo in vista di un cambiamento stagionale, quindi insieme al sole avremo anche diverse nubi che copriranno la penisola. Il caldo sulla penisola, però, continuerà a colpire la Val Padana e le aree del centro, specialmente la Toscana.

Meteo, rottura stagionale in arrivo: ma prima un giovedì segnato dal bel tempo

Meteo stagionale
Giovedì con sole sparso sulla penisola (via Pixabay)

Come abbiamo ampiamente anticipato, il meteo subirà un brusco cambiamento durante la giornata di venerdì con una rottura stagionale. Infatti avremo una chiusura anticipata dell’estate, con il ritorno di temporali e nubifragi. Ma per oggi, almeno, continuerà a a resistere il bel tempo su gran parte della penisola. Andiamo quindi ad analizzare la situazione sui tre settori italiani.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una giornata segnata dal tempo stabile ed in prevalenza soleggiato, su gran parte del settore. Ma attenzione, perchè già dal pomeriggio inizieremo ad avere le prime precipitazioni sul Veneto. Le temeprature registreranno un lievissimo rialzo, con massime che andranno dai 29 ai 33 gradi.

Mentre invce sulle regioni del Centro Italia avremo tempo stabile ed in prevalenza soleggiato, su gran parte delle regioni. Qualche nuvola di troppo sul Ferrarese e sulla Toscana, ma proprio su quest’ultima regione avremo una giornata di gran caldo. Le temperature continueranno ad alzarsi lievemente, con massime che andranno dai 29 ai 34 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia, l’anticiclone batterà il suo ultimo colpo, con una giornata di sole su gran parte del settore. Avremo quindi tempo stabile e soleggiato su tutto il meridione, salvo qualche nuvola sulle coste tirreniche. Temperature in ulteriore aumento, con massime che oscilleranno tra i 30 ed i 35 gradi.

L.P.

Per altre notizie sul Meteo, CLICCA QUI !