Migranti, Salvini contro Lamorgese: “È una criminale”

0

Matteo Salvini ha attaccato duramente la Ministra degli Interni e il governo sulla gestione dei migranti. A suo parere, l’esecutivo sta favorendo l’immigrazione clandestina. 

Getty Images

Durissimo attacco di Matteo Salvini alla Ministra degli Interni Lucia Lamorgese. Il leader leghista infatti, durante la trasmissione “In Onda” su La7, ha definito “criminale” la donna per come sta interpretando il suo ruolo istituzionale nella gestione dei flussi migratori. Secondo Salvini il governo sta facendo di tutto per favorire il proliferare dell’immigrazione clandestina. Per questo ritiene che un operato così sconsiderato sarà bocciato dagli italiani il giorno in cui avranno la possibilità di esprimere il loro voto. Il segretario della Lega si è espresso anche sulla questione delle mascherine a scuola dichiarando che “la mascherina per i bambini di sei anni è una follia. Mi rifiuto di pensare che qualcuno imponga di stare in classe per 4-5 ore a bimbi di 6 e 7 anni con la mascherina che fa male. Stiamo parlando dell’assurdo”. 

Leggi anche: Migranti, Viminale ricorre al Tar contro ordinanza di Musumeci

Coronavirus, Azzolina assicura riapertura delle scuole

Getty Images

La riapertura delle scuole è forse l’argomento che più sta generando tensioni tra maggioranza e opposizione, con un duro scontro tra Salvini e la Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina che si è consumato nei giorni scorsi. Il leader della Lega si è però detto disponibile al confronto con la Ministra, dichiarando che non vede l’ora di confrontarsi con lei su temi concreti. Alcuni giorni fa la Azzolina ha comunque rassicurato tutti affermando che la riapertura degli edifici scolastici non verrà rinviata nonostante l’aumento dei casi di contagio che si è verificato negli ultimi giorni. nel suo intervento ha poi spiegato che “distribuiremo 11 milioni di mascherine ogni giorno, così che tutti possano averne a disposizione. Con il metro di distanza, poi, gli alunni potranno toglierla una volta seduti. Abbiamo assunto 100mila persone a tempo indeterminato e 70mila a tempo determinato. Stiamo velocizzando le procedure per ripartire a settembre“.

Leggi anche: Migranti, Musumeci contro Viminale: “Ho diritto di decidere per la Sicilia”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui