Viviana Parisi, il legale: “Lei e suo figlio morti in posti diversi”

0
4

Il legale della famiglia di Viviana Parisi, in attesa dell’autopsia sul corpo del piccolo Gioele, ha rivelato che i due sono morti in posti diversi

Viviana Gioele

Pietro Venturi, avvocato della famiglia di Viviana Parisi, ha fatto il punto della situazione sulla morte della dj e di suo figlio Gioele. “Noi crediamo che madre e figlio siano morti in momenti e posti diversi e riteniamo complicato il trascinamento del bimbo nel fitto bosco”. La possibilità è che Viviana “abbia perso Gioele salendo sul pilone e poi cadendo accidentalmente. Intanto, il bimbo è caduto altrove per poi essere assalito dagli animali”. La speranza comunque è che la vicenda si chiarisca al più presto.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, Guerra (Oms): “Si può evitare una seconda ondata”

Viviana Parisi, al via i test del dna sugli indumenti

Viviana Parisi

Elvira Ventura Spagnolo, medico legale che ha eseguito l’autopsia sul corpo della donna, nella mattinata di ieri si è recata presso la zona del ritrovamento dei due corpi per un primo sopralluogo. Martedì prossimo, poi, ci sarà l’autopsia anche sul corpo del piccolino che inizialmente era prevista per la giornata di sabato 22 agosto. Sempre ieri, però, la Scientifica di Palermo ha eseguito l’esame sugli indumenti trovati addosso al cadavere di Viviana, il quale era già in stato di decomposizione avanzata.

Il medico legale, ai microfoni dell’agenzia Adnkronos, ha spiegato: “Abbiamo fatto dei prelievi per delle indagini genetico forensi che serviranno inseguito. Abbiamo estratto il dna dagli indumento per capire se è di natura umana. Essendo un cadavere in via di putrefazione, il Dna potrebbe essere deteriorato e l’estrazione non agevole”.

LEGGI ANCHE—> Dj Morta, il giallo di Caronia: scattano le indagini tecniche nella zona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui