Instagram Reels, di cosa si tratta e come funziona

Da alcuni giorni in Italia è sbarcato Instagram Reels, una nuova funzione del social più in voga del momento: cos’è e come funziona

Instagram Reels
Instagram Reels

Da pochi giorni, anche in Italia, è sbarcato Instagram Reels ma in molti non hanno capito di cosa si tratta e come utilizzarlo. Forse, per chi è pratico di Tik Tok, sarà più facile apprendere visto che IG Reels si ispira molto al social cinese.

La funzione prevede una piattaforma per la creazione di video di 15 secondi massimo con diversi effetti a disposizione. Si possono montare anche clip diverse o crearle andando a tempo con un brano selezionato. Il menù per la creazione dei reel si trova all’interno delle impostazioni per le storie di Instagram. Dopo aver registrato, si potranno apportare diverse modifiche come l’aggiunta di un testo, di un font, il riempimento ed il colore. Per quel che riguarda i blocchi di testo c’è la possibilità di decidere in autonomia in che momento farli apparire nel video. Concluse le clip, si possono scegliere frame per la copertina, aggiungere una frase e degli hashtag prima di condividere.

LEGGI ANCHE—> Australia, come rendere l’acqua del mare potabile: soluzione eco e veloce

Instagram Reels, copiato TikTok? Scattano le polemiche

Instagram e TikTok

Il carrello dei Reel sul proprio profilo comparirà solo dopo aver ultimato il primo in assoluto. Proprio come TikTok, se si crea un video con l’audio del proprio microfoni e quindi senza selezionare un brano, esso risulterà come di vostra proprietà e gli altro potranno selezionarlo ed utilizzarlo per le proprie creazioni.
Non sono mancate polemiche da parte, soprattutto, degli utenti visto che le funzioni introdotte sembrano palesemente copiate da TikTok tranne che per qualche funzionalità esclusiva come ‘Allinea’.

LEGGI ANCHE—> WhatsApp, come usare il proprio profilo su più dispositivi