Addio ad Alberto Bauli, il “re del Pandoro” è morto a 79 anni

Morto, all’età di 79 anni, Alberto Bauli. L’ingegnere era stato, per moltissimi anni, alla giuda del gruppo dolciario produttore dei famosi pandori.

Bauli
Alberto Bauli (photo screenshot da Youtube)

Il mondo dei pandori dice addio a una delle figure più emblematiche ed influenti degli ultimi anni: l’ingegner Alberto Bauli. Avrebbe compiuto, come ricorda Il Corriere della Sera, 80 anni proprio il prossimo 5 settembre. Per oltre 25 anni, Bauli era stato presidente del gruppo dolciario produttore dei famosissimi pandori. L’azienda, fondata ad inizio anni Venti dal padre Ruggero, ha sede a Verona, precisamente a Castel d’Azzano.

Leggi anche >>> Scoperto il cognome più diffuso nella città di Milano: da non credere!

Morto Alberto Bauli, figura emblematica nell’azienda dei pandori

Panettoni
Panettoni (photo Pixabay)

Alberto Bauli è stato per molti anni alla guida dell’azienda. Nel 2006, la stessa azienda, sotto la sua guida, aveva acquisito Doria, il famoso marchio dei biscotti. Qualche anno dopo, nel 2009, l’azienda aveva acquisito da Nestlé alcuni prodotti con i marchi Motta e Alemagna. Ma non è tutto: Alberto Bauli era stato anche un grande punto di riferimento per l’economia italiana. Infatti, come ricorda il Corriere della Sera, l’ingegnere era stato anche consigliere del Banco Popolare, con al carica di presidente della Banca Popolare di Verona.

L’azienda Bauli, fondata da suo padre, il pasticciere Ruggero Bauli nel 1922, è leader nella produzione di prodotti da forno come i classici panettoni, pandori, colombi e cornetti. Sono, in tutto, 170 le tipologie di prodotti che l’azienda ad oggi conta. Nel 2013, l’azienda ha anche rilevato il gruppo Bistefano, produttore dei famosi krumiri.

Famosissima, la sponsorizzazione che si ripete, ogni anno, durante il periodo natalizio, con l’emblematica canzone “A Natale puoi”, un vero e proprio slogan natalizio che ha preso vita nel 2005.

Potrebbe interessarti anche: Roma, incendio sulla Via Aurelia: la situazione

F.A.